Connect with us

Cronaca

MOIE / ALLA BIBLIOTECA “LA NOTTE BIANCA DEL LIBRO E DEI LETTORI”, MAXI SCHERMO PER ITALIA-GERMANIA

MOIE, 30 giugno 2016 – Prima la partita dell’Italia, poi “La notte bianca del libro e dei lettori”. Si è adeguato al calendario degli Europei di calcio lo spettacolo “Cechov e i poeti russi”, a cura di Massimo Raffaeli e Francesco Scarabicchi, con accompagnamento musicale del gruppo Aritmia percussion trio. L’evento è stato posticipato alle ore 23 di sabato 2 luglio, dopo la partita della Nazionale che si potrà seguire dal maxischermo sistemato nel piazzale del centro culturale “eFFeMMe23” di Moie, di fronte al Caffè letterario.

A seguire, sempre la biblioteca La Fornace, ospiterà l’iniziativa che rientra nella manifestazione “Letti di note, La notte bianca del libro e dei lettori” che quest’anno avrà come tema la città di San Pietroburgo. L’evento è organizzato da “Letteratura Rinnovabile” e Regione Marche e vedrà momenti di spettacolo anche a Fano, Macerata e Montemaggiore al Metauro.

Le librerie e le biblioteche diventano città del mondo perché il tema è la citta. Letteratura, musica, poesia, fiabe, saggi, fotografia, immagini, cibi, profumi: mille possibili modi con cui far viaggiare una libreria e rendere unica la notte. La serata di Moie avrà come focus la città di San Pietroburgo e come tema “Letture, suoni e immagini intorno ad Anton Čechov”, in collaborazione con Passaggi Festival di Fano. Ci saranno le riflessioni del poeta Scarabicchi e del critico letterario Raffaeli, e intermezzi musicali, con la lettura di brani, oltre che di Cechov, anche di Mandel’stam, Pasternak e Esenin

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.