Connect with us

Attualità

MOIE / DONARE SANGUE: UN CONVEGNO PER RICORDARE SERGIO CASCIA

Alla biblioteca La Fornace «un luogo e un argomento che diventano anche occasione per dare seguito e concretezza alle sue idee» sottolinea Moreno Verdolini presidente Avis

MOIE, 24 ottobre 2019 – Un progetto fortemente voluto da Sergio Cascia, scomparso lo scorso gennaio, ricordato e stimato sia come medico di medicina generale che come Sindaco e assessore comunale ai Servizi sociali, che ora si realizza grazie al Comune, all’Avis provinciale di Ancona e a quello comunale di Maiolati Spontini e al Dirmt (Dipartimento interaziendale regionale di medicina trasfusionale).

Moreno Verdolini

Parliamo del convegno medico in programma dopodomani, sabato 26 ottobre, alle ore 9, alla biblioteca La Fornace di Moie, dal titolo “La medicina trasfusionale incontra i medici di medicina generale”. Un appuntamento in memoria di Sergio Cascia, che assume un doppio significato: «Sia per il luogo, la biblioteca La Fornace – osserva Moreno Verdolini, presidente dell’Avis di Moie – che Sergio per primo aveva pensato, ormai tanti anni fa, come destinazione dell’ex Fornace, sia per il tema del convegno, espressione della sua ferma volontà di diffondere una cultura della donazione del sangue. Un luogo e un argomento, quindi, che diventano anche  occasione per dare seguito e concretezza alle sue idee».

Beatrice Testadiferro

Per quanto riguarda i contenuti del convegno medico, Verdolini spiega come si tratti di «un progetto di cui avevamo iniziato a parlare, Sergio ed io, tre anni fa. L’idea era quella di realizzare un’iniziativa di sensibilizzazione sull’importanza della trasfusione, rivolta ai medici di medicina generale, affinché portino avanti questa istanza nei confronti dei propri assistiti. Puntare, insomma, sulla medicina trasfusionale grazie al sostegno e al supporto dei medici di famiglia, chiamati a fare opera di sensibilizzazione nei confronti dei pazienti. Speriamo che questo convegno rappresenti solo una prima tappa verso questa direzione e che diventi, magari, un appuntamento annuale. Non solo per sviluppare quei contenuti cui Sergio teneva, ma anche per mantenere vivo il ricordo e la memoria di una persona dalla grande sensibilità e generosità».

L’assessore ai servizi sociali Beatrice Testadiferro ricorda come Sergio Cascia, negli anni in cui è stato sindaco di Maiolati Spontini, «ha sempre promosso l’associazionismo locale, sia sociale sia culturale, e come responsabile sanitario dell’Avis Moie dal 1996 al 2016 ha portato avanti tante iniziative per sensibilizzare la cittadinanza e i medici di famiglia sulla donazione».

Biblioteca la fornace moie

La Fornace

Il convegno è rivolto in particolare ai medici di medicina generale della Provincia di Ancona che potranno effettuare l’iscrizione gratuitamente, ma sarà aperto anche al pubblico e a tutti coloro che vorranno approfondire più dettagliatamente le tematiche trattate.

Sarà una giornata di dibattiti, approfondimenti e discussioni che troveranno conclusione nel tardo pomeriggio. Le relazioni in programma consentiranno di sviscerare vari argomenti, tra i quali i criteri di idoneità alla donazione e i relativi requisiti fisici, il ruolo dell’infermiere, l’appropriatezza della terapia trasfusionale e le indicazioni della talassoterapia.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   

Granpanda 03-04-20


Meteo Marche