Segui QdM Notizie

Attualità

Moie Infrazioni al semaforo di via Risorgimento, da oggi sistema di rilevazione

Parte l’accertamento delle violazioni in entrambe i sensi di marcia, prenderà in considerazione esclusivamente i transiti con luce rossa

Moie – È un impianto semaforico di particolare importanza quello che si trova lungo la Provinciale 76 nel centro abitato di Moie, all’intersezione fra via Risorgimento, via Giovanni XXIII e via Fiume, dove si registra giornalmente un elevato volume di traffico e dove negli anni sono stati rilevati diversi incidenti stradali.

È qui che l’Amministrazione comunale e la Polizia Locale hanno deciso di installare un secondo sistema automatico di rilevazione delle infrazioni semaforiche, denominato Redvolution, dopo quello installato nel 2022 sempre lungo la Sp 76 all’intersezione fra via Clementina Nord e via Gramsci di Castelbellino, che ha prodotto un positivo esperimento in termini di risultati, soprattutto per il calo degli incidenti stradali.

Non sono stati, infatti, rilevati sinistri dalla data di installazione del dispositivo di controllo. 

«L’obiettivo – spiega il responsabile della Polizia Locale Giovanni Carloni – è garantire la sicurezza urbana in generale e quella stradale in particolare». 

Il nuovo impianto di rilevazione automatica delle infrazioni semaforiche sarà operativo in entrambe le direzioni di marcia di via Risorgimento, ovvero Jesi-Castelplanio e Castelplanio-Jesi, e prenderà in considerazione esclusivamente i transiti con luce rossa semaforica, in modo da evitare, come avvenuto per l’altro impianto già installato, qualsiasi forma di contestazione e di protesta da parte degli utenti della strada.

L’attività di accertamento e di verbalizzazione delle infrazioni parte da oggi, mercoledì 15 maggio, e dopo una fase iniziale di alcuni giorni le violazioni rilevate dall’apparecchiatura saranno sanzionate secondo quanto prevede il Codice della strada, vale a dire sanzione amministrativa pecuniaria da 167 euro a 666 eiro, più la decurtazione di 6 punti dalla patente di guida, con sospensione della stessa alla seconda violazione in due anni.

La fornitura del sistema per la rilevazione automatica delle infrazioni Redvolution è stata affidata alla ditta produttrice Microrex Spa di Ponte Buggianese (Pt).

«Il controllo del rispetto delle segnalazioni semaforiche – spiega il sindaco Tiziano Consoli – rientra nell’ampio progetto di videosorveglianza urbana che si sta strutturando in tutto il territorio del Comune di Maiolati Spontini, al fine di garantire il compiuto rispetto delle norme di circolazione stradale, ma anche di prevenire fenomeni e comportamenti di devianza sociale».

© riproduzione riservata

Continua a leggere
Lascia un commento
0 0 voti
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

News

0
Would love your thoughts, please comment.x