Connect with us
TESTATA -

Eventi & Cultura

MOIE / La Fornace, tornano le attività per i più piccoli e i laboratori

Con “Un libro per l’ambiente” adesione alla decima edizione del Bibliopride, settimana nazionale delle biblioteche: dal primo ottobre in vigore l’orario invernale

MOIE, 3 ottobre 2021 – La biblioteca La Fornace torna a ospitare un ricco calendario di eventi e iniziative, a partire da quelle rivolte ai più piccoli. Da ieri, sabato 2 ottobre e per i successivi quattro, fino al 30 ottobre, dalle 10.30 alle 11.30, il Binario 9 e ¾ diventa lo spazio per “Un libro per l’ambiente”, ossia letture condivise per famiglie con bambini e bambine da 0 a 6 anni a cura del Gruppo volontari Nati per leggere.

Per tutto il mese di ottobre le letture avranno come tema la tutela dell’ambiente, con la consegna di una guida su piccoli gesti da fare per proteggere il pianeta. Ai genitori verrà consegnato un decalogo per insegnare ai bambini il rispetto per il nostro pianeta. Con questa iniziativa la biblioteca aderisce alla decima edizione del Bibliopride, la settimana nazionale delle biblioteche che quest’anno vuole mobilitare cittadini, imprese, associazioni e istituzioni sui temi della sostenibilità economica, sociale ambientale.

La biblioteca ospita anche laboratori e martedì 5 ottobre, alle ore 21, è previsto un open day del corso di teatro che sarà tenuto dall’Associazione culturale Magma, rivolto a un target dai 14 anni in su. Un altro percorso laboratoriale fra teatro, libro e territorio inizierà sabato 2 ottobre, alle ore 16.30, dal titolo Alla scoperta delle città (in)visibili!, curato da tre operatrici di teatro sociale con un bagaglio di esperienze diverse: dal teatro al circo, dagli spettacoli alla lettura.

Venerdì 1 ottobre la biblioteca ha ospitato un incontro incentrato sul libro “Non come prima: l’impatto della pandemia nelle Marche. Ne hanno discusso Roberto Amici, del Comitato dei cittadini, Inrca, Franco Pesaresi, direttore dell’Asp – Ambito 9 Jesi, Fabio Ragaini, del Gruppo solidarietà e curatore del libro. Coordinati da Giorgia Sordoni, della Cooperativa Giovanni XXIII di Ancona. Intanto la biblioteca si prepara ad ospitare, dall’8 ottobre, la rassegna “Teatro in biblioteca”, con la direzione artistica di Luca Guerini, della Compagnia teatrale Skenexodia.

Il primo spettacolo in cartellone (ore 21) sarà Le notti bianche”, adattamento del regista Guerini del romanzo di Fëdor Dostoevskij, interpretato da Giorgio Filippetti e Ybel Cruz. I biglietti hanno un costo di 10 euro e sono acquistabili sul sito https://www.liveticket.it  anche con la Carta docente o 18App. Si può prenotare al numero di telefono 331 168 88 12  (solo WhatsApp) e pagare la sera dell’evento. L’accesso è consentito solo con Green pass.

Dal 1° ottobre entrato in vigore l’orario invernale della biblioteca. La struttura sarà aperta nei pomeriggi dal lunedì al giovedì dalle 14.30 alle 19 e nelle mattine di martedì, giovedì e sabato dalle 10 alle 13. Il mercoledì mattina la biblioteca è aperta per le scuole mentre il venerdì pomeriggio per eventi.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
 
 


Meteo Marche