Connect with us

Eventi & Cultura

MOIE / “Percorsi d’Estate”, presentato il cartellone estivo (video)

Alla biblioteca La Fornace illustrati tutti gli appuntamenti per quattro itinerari tematici anche per celebrare l’anniversario spontiniano

MOIE, 25 giugno 2021 – Alla biblioteca La Fornace di Moie è stato presentato ieri il cartellone delle manifestazioni estive Percorsi d’estate, proposto dal Comune in collaborazione con la biblioteca e il Caffè letterario, la Pro loco di Maiolati Spontini, l’associazione Ar.Co, il fotoclub “Effeunopuntouno” e la Casa dell’Olio e della biodiversità.

Il sindaco Tiziano Consoli

Presenti all’incontro, tra i referenti delle associazioni e le realtà territoriali che hanno collaborato alla rassegna, anche l’assessore alla Cultura Tiziana Tobaldi, all’Istruzione e ai Servizi Sociali Beatrice Testadiferro, la bibliotecaria Stefania Romagnoli e il sindaco Tiziano Consoli.

É stato proprio il Sindaco a prendere la parola, ringraziando tutti i collaboratori per «l’impegno e i sacrifici che hanno reso possibile la realizzazione degli eventi, volti a valorizzare il suggestivo polo La Fornace, location delle tante le attività che si svolgeranno quest’estate».

Quattro sono i filoni tematici: gli incontri con l’autore e gli aperitivi letterari, la musica, il teatro e gli spettacoli dal vivo, le iniziative dedicate a Gaspare Spontini, in vista del 250mo anniversario della nascita, e le arti visive, con mostre e laboratori sensoriali. 

«Il titolo Percorsi d’estate si riferisce a un cammino di arte e bellezza, quattro itinerari tematici che si riveleranno essere momenti di incontro e condivisione di stimoli interessanti che auspico possano aiutare a a ritrovare il gusto e la bellezza di socializzare», ha spiegato l’assessore Tiziana Tobaldi.

Aperitivi letterari

Ripartono anche quest’anno gli aperitivi letterari, giunti ormai alla seconda edizione, con appuntamento presso il Caffè letterario alle 19.30 e a seguire gli incontri con scrittori alle 21.

Per l’aperitivo, al costo di 7 euro, è richiesta la prenotazione al numero 339 877 25 20.

É stata la bibliotecaria Stefania Romagnoli a presentare gli incontri letterari, con date e protagonisti, dispiegati nell’immagine a fianco del testo.

Inoltre, prosegue il progetto Torneo di beach volley multilevel che realizzato in collaborazione con la Uisp, è rivolto ai giovanissimi e prevede partite di pallavolo, incontri a tema sul bullismo e il cyberbullismo, e laboratori di squadra.

La prossima conferenza sul bullismo sarà venerdì 2 luglio alle ore 18, presso la biblioteca di Moie, con Tiziana Barchiesi e l’avvocato Paolo Russo. Venerdì 9 luglio, sempre alle 18, un altro convegno: il tema scelto, quello de Il potere della parola, con lo scrittore. 

Musica, teatro e spettacoli dal vivo

Ad aprire il filone degli eventi legati al mondo dello spettacolo e della musica, che si terranno in biblioteca, è la selezione di Miss Italia, patrocinata dalla Regione Marche, sabato 17 luglio.

Seguirà la rassegna Ambarabà, giovedì 5 agosto, a cura dell’Atgtp, Associazione Teatro Giovani Teatro Pirata, che proporrà uno spettacolo di circo e magia muto, dal nome Mago per svago.

Mercoledì 11 agosto alle ore 19, il gruppo La Macina terrà un concerto al tramonto dal titolo Chi è belli de forma de magghio ritornanell’ambito della 36ª edizione del Monsano Folk Festival, e le due date della rassegna Teatro in biblioteca, diretta dall’artista Luca Guerini, in programma giovedì 26 agosto, con un classico come Ivan Il’Ic di Tolstoj, con l’attore Giorgio Sebastianelli, e mercoledì 1 settembre, con lo spettacolo onirico L’ultimo giorno del circo

Omaggio a Gaspare Spontini

Nel cartellone estivo di Maiolati Spontini non poteva mancare l’omaggio al grande compositore nato e morto nel borgo collinare, di cui quest’anno ricorrono i 210 anni di matrimonio, avvenuto il 3 agosto 1811, con la moglie Celeste Erard, mentre nel 2024 cade l’anniversario della nascita.

Gli eventi culturali nascono con l’obiettivo di «accrescere il senso di identità legato alle tradizioni culturali e musicali, in un’ottica di promozione del territorio», ha ricordato l’assessore Tobaldi.

L’assessore Tiziana Tobaldi

La prima iniziativa nasce da una sinergia fra il Comune di Maiolati Spontini e l’Istituto musicale Gaspare Spontini di Ascoli Piceno, «uno dei primi eventi in cui Gaspare Spontini viene trasferito fuori dalla regione natia», ha commentato il sindaco Tiziano Consoli.

Si tratta di una conferenza-concerto, dal titolo In viaggio con Gaspare Spontini: da Maiolati alle principali corti d’Europa che si svolgerà venerdì 2 luglio, alle ore 18, nella pinacoteca civica di piazza Arringo. 

Martedì 13 luglio, a Maiolati Spontini, in piazza della Vittoria, alle ore 21, ci sarà la lezione-concerto dedicata allo Spontini “da camera”, con il duo formato da Emilio Procaccini al pianoforte e Marco Agostinelli al flauto. Nel corso della serata sarà presentata la ristampa del libro Celeste dolce sposa di Gaspare Spontini. Epistolario familiare, a cura di Giuseppe Gaetti, con intervento della dottoressa Maria Teresa Gaetti.  

Gaspare Spontini

Lunedì 19 luglio alle ore 21, al centro culturale La Fornace, è prevista una conferenza con il professor Tommaso Lucchetti, storico della cultura gastronomica e docente all’Università di Parma, sul tema Celeste e Gaspare: a casa Spontini. Ricordi di una mensa europea nella Maiolati di metà ‘800. L’intento è coinvolgere anche gli operatori enogastronomici, per stimolarli a proporre nei menu delle ricette che possano raccontare il territorio e le sue eccellenze, ma anche il legame con grandi personaggi, come appunto Spontini.

Sempre nel capoluogo, domenica 25 luglio si svolgerà il tradizionale appuntamento della fiera di sant’Anna. In serata, dalle ore 19, nella chiesa di Santo Stefano, un doppio appuntamento da non perdere: prima il concerto all’organo Callido di padre Armando Pierucci, poi la presentazione del libro Musica per la Pace. Viaggio attraverso le armonie di Gerusalemme di Giulia Vazzoler, pianista e studiosa che presenta un lavoro, rielaborato dalla sua tesi di laurea, sull’analisi del ruolo della musica come strumento di pace all’interno della questione israelo-palestinese.  

Sabato 31 luglio, alle ore 21, sempre a Maiolati Spontini in piazza della Vittoria, ci sarà il concerto dal titolo Celeste e Gaspare: musica dell’amore!, tenuto dall’Associazione musicale Media Vallesina Gaspare Spontini

All’insegna del compositore e della sua sposa anche la Notte bianca, in programma martedì 3 agosto, con l’apertura serale dei negozi di Moie. Per rendere omaggio all’anniversario di matrimonio di Gaspare e Celeste, le vetrine saranno “vestite a festa”, con allestimenti a tema

Arti visive, mostre e laboratori sensoriali

Ad aver partecipato con grande entusiasmo, sono state anche le associazioni e le realtà territoriali che hanno collaborato alla rassegna: la presidente dell’associazione Arco-Artigiani e commercianti Gianna Scortechini, la presidente dell’associazione culturale EffeunopuntounoStefania Bini, il presidente della Casa dell’olio e della biodiversitàAlfio Santinelli e il coordinatore comunale della Protezione Civile, Marco Conti

Si terrà nel centro collinare, nei luoghi spontiniani, sabato 11 settembre, dalle ore 17, la passeggiata fotografica guidata, a cura del fotoclub Effeunopuntouno. Grazie a questo evento si potrà partecipare al concorso Wiki loves monuments 2021. Invece, sabato 3 luglio alle ore 18 presso la biblioteca La Fornace, ci sarà l’inaugurazione della mostra fotografica diffusa dal titolo Ritratti: saranno 39 le opere che si potranno ammirare nelle vetrine dei negozi di Moie, fino al 10 settembre, realizzate dai partecipanti al corso di fotografia.

Per quanto riguarda i percorsi sensoriali, l’associazione Ar.Co proporrà laboratori dei cinque sensi, all’interno degli esercizi artigianali e commerciali, come l’erboristeria e la libreria del paese. 

«Un’idea nel cassetto già da diverso tempo – ha spiegato Gianna Scortichini – tra i vari laboratori, quello di uncinetto e dei ricordi, quello di enogastronomia e per finire, il più particolare, quello della carta e della penna».

L’assessore Beatrice Testadiferro

Sarà una sorta di percorso dei sensi anche quello in programma, sabato 26 giugno, alla Casa dell’olio e della biodiversità di Maiolati Spontini, con una serata dedicata all’olio e alle tipicità gastronomiche del territorio grazie alla Merenda all’Oliveta

L’ assessore all’istruzione e servizi sociali Beatrice Testadiferro ha espresso il suo sentimento di gratitudine per coloro che hanno reso possibile questa manifestazione, giorni di festa e leggerezza, dopo tanti momenti di difficoltà affrontati insieme alla Protezione Civile.

Ed è proprio alla Protezione Civile, oltre che ai collaboratori che hanno preso parte all’organizzazione, che vanno i maggiori ringraziamenti da parte dei relatori, per il loro grandissimo lavoro di presenza nel territorio.

Nicoletta Paciarotti

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  


Meteo Marche