Connect with us

Cronaca

MOIE, PROTEZIONE CIVILE / GRANDE PARTECIPAZIONE DELLE SCUOLE A “PREVENZIONE E SICUREZZA”

giornata protezione1 (1)MOIE, 9 maggio 2015 – È stata una vera e propria festa, non solo per i circa 500 bambini e ragazzi dell’Istituto comprensivo “Carlo Urbani”, e per gli oltre 250 operatori fra volontari della Protezione civile e addetti delle forze dell’ordine coinvolti, ma anche per l’intera comunità locale, visto il gran numero di curiosi, familiari degli studenti e semplici cittadini intervenuti alla manifestazione, e viste le tante autorità e personalità presenti all’evento. Parliamo della quarta edizione del progetto “Prevenzione e sicurezza”, l’iniziativa della Protezione civile dell’Unione dei Comuni della Media Vallesina, ideata e coordinata dal responsabile della Protezione civile dell’Unione Lorenzo Mazzieri.
Uno spiegamento di forze e di mezzi mai realizzato prima, quello messo in piedi questa mattina (9 maggio) nel parco Montessori, in via Venezia a Moie. C’erano un veicolo cingolato snodato, lo snow truck, arrivato da Fermignano con la pattuglia neve della Protezione civile, il gruppo di Cingoli con un imponente Unimog, il fuoristrada in dotazione all’esercito che può essere usato anche come locomotiva nelle ferrovie, c’erano i cani molecolari del Soccorso alpino, il nucleo antibatteriologico della Croce rossa, gli artificieri, le pattuglie e le moto dei carabinieri, c’erano l’unità cinofila, i Baschi verdi e il nucleo sommozzatori della Guardia di finanza, e c’erano uomini e mezzi di Polizia stradale, vigili del fuoco, Corpo forestale, capitaneria di porto, Polizia locale e nuclei volontari C.B. – O.M. di Jesi. Tutti a disposizione degli studenti, che per l’intera mattinata si sono alternati nell’area della manifestazione, distinti in due diversi percorsi, a seconda della fascia d’età.
Gli alunni della scuola primaria “Martin Luther King” si sono avvicinati ai concetti chiave dell’iniziativa, cioè prevenzione e sicurezza, in modo più ludico: hanno visto da vicino e in alcuni casi sono saliti sui mezzi militari e del volontariato, hanno partecipato con un ruolo attivo alle simulazioni con i cani, come la ricerca di persone scomparse, hanno ricevuto informazioni e gadget. Per loro è stata anche una sorta di verifica sul campo del percorso “Scuola multimediale”, che ha permesso agli alunni di approfondire durante l’anno scolastico, con la guida degli insegnanti, contenuti didattici messi a punto dagli esperti del Dipartimento della Protezione Civile attraverso una piattaforma multimediale.giornata protezione (1)
Gli alunni della secondaria di primo grado, a conclusione anche loro degli incontri realizzati durante l’anno scolastico da una squadra specializzata di volontari guidata dal coordinatore Mazzieri e dai realizzatori del progetto Alessio Avaltrani e Michele Fabbretti, hanno avuto modo di approdondire sul campo i temi della sicurezza stradale e della prevenzione dalle dipendenze, temi cioè più adatti e utili ai preadolescenti. Per loro il percorso della mattinata, quindi, ha toccato questioni come la droga e l’abuso di alcol, ma anche il rischio batteriologico, il terrorismo, il pattugliamento delle coste e gli sbarchi.
Tante le autorità presenti, che hanno consegnato, al termine della giornata, riconoscimenti e attestati alle classi coinvolte.
Sono intervenuti il prefetto di Ancona Raffaele Cannizzaro, il vice capo Dipartimento della Protezione civile naizonale Immacolata Postiglione, il presidente dell’Unione dei Comuni della Media Vallesina Mirco Brega, il sindaco di Maiolati Spontini Umberto Domizioli e diversi sindaci e assessori della Giunta dell’Unione e amministratori comunali. Per la Protezione civile erano presenti anche Roberto Oreficini, già capo del nucleo regionale e ora coordinatore dell’Ufficio relazioni istituzionali del Dipartimento nazionale a Roma, e i dirigenti della Protezione civile regionale Marcello Principi e Sarda Cammarota. Fra le autorità intervenute, anche il vescovo di Jesi Gerardo Rocconi e il dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo Nicola Brunetti.giornata protezione e sicurezza (1)

Andreoli immobiliare 01-07-20
Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.