Connect with us

Bassa Vallesina

MONSANO / Addio a Filippo, il 17enne vittima di un incidente stradale

Il sorriso di un ragazzo solare si è spento ma lui continuerà a vivere nei cuori di tutti

MONSANO, 1 gennaio 2021Ci sarebbe voluto un miracolo per rivedere il sorriso di Filippo risplendere ancora tra i suoi compagni di classe, per vederlo giocare di nuovo ai tornei di calcio cittadini coi coetanei, per riassaporare con lui momenti piacevoli, una pizza a Jesi, un gelato a Senigallia. Per riabbracciarlo nuovamente tra lacrime di gioia e di emozione.

Purtroppo, invece, non c’è stato alcun miracolo e Filippo Montero nell’ultimo giorno di un anno difficile, nel giorno di San Silvestro 2021, quando tutti si preparano alla festa e ai brindisi, ha chiuso gli occhi per sempre. I medici del reparto di rianimazione dell’ospedale di Torrette non hanno potuto far altro che dichiarare la morte cerebrale del diciassettenne che viveva con la famiglia a Monsano e che era stato vittima di un terribile incidente stradale martedì scorso, 28 dicembre, nella zona industriale monsanese mentre era in sella alla sua moto.

Il gravissimo trauma cranico e la pesante sofferenza cerebrale subiti dal ragazzo sono la causa della morte perché il giovane non presentava altre ferite o fratture significative.

Il diciassettenne martedì scorso era alla guida della sua moto enduro 125 cc e dietro di lui sedeva un coetaneo. La moto stava percorrendo l’incrocio tra via Puglie e via Romagna quando è andata a urtare la parte terminale di un camion e l’impatto violentissimo con l’asfalto ha causato gravissime lesioni e traumi alla testa del giovane conducente le cui condizioni sono apparse subito gravissime ai soccorritori del 118 che lo hanno condotto a Torrette, dove è stato immediatamente trasferito nel reparto di rianimazione.

In questi giorni tutti hanno sperato in un miracolo ma ieri i medici hanno dichiarato la morte cerebrale del giovane. Non è stata ancora fissata la data della cerimonia funebre.

«Un ragazzo bellissimo, solare, gentile, vivace e ben educato – lo ricordano così alcuni conoscenti – un giovane che amava stare in compagnia condividere i momenti di spensieratezza con gli amici».

Il diciassettenne risiedeva a Monsano con la famiglia di origine ecuadoriana, il padre Robert, la madre Elisabeth e la sorella Gabriela, chiusi in un comprensibile, doloroso silenzio.

«E’ una famiglia molto ben integrata nel tessuto sociale del paese – aveva affermato affranto nei giorni scorsi il sindaco Roberto Campelli – e vivono a Monsano da oltre 15 anni. Il padre è ingegnere, come la sorella, che ha 37 anni, mentre la mamma ha sempre svolto il lavoro di casalinga. Siamo sconvolti e increduli perché in paese ci conosciamo un po’ tutti e Filippo era un ragazzo davvero in gamba. Vedevo spesso lui e i suoi amici ritrovarsi in piazza a Monsano per poi andare a prendere un gelato o una pizza a Jesi o al mare d’estate, sulla spiaggia a Senigallia. Sono tutti un po’ i nostri figli e ci stringiamo alla famiglia che sta vivendo un dramma, una tragedia immane. Non li lasceremo soli e riceveranno sempre il nostro affetto e la nostra attenzione».

Filippo se n’è andato e resta un vuoto incolmabile nella sua famiglia e tra i suoi amici. A Monsano tutti sono attoniti e increduli.

Il sorriso di un ragazzo solare si è spento ma Filippo continuerà a vivere nei cuori di tutti.

Gianluca Fenucci

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  
    

news

Attualità4 ore fa

Vallesina / Politiche, tra i Comuni l’affluenza media è del 69,08%

Nel calcolo i Comuni di Jesi, Castelbellino, Maiolati Spontini, Montecarotto, Poggio San Marcello, Castelplanio, Rosora, Mergo, Cupramontana e Serra San...

Attualità5 ore fa

Cingoli / Politiche, affluenza sopra la media regionale e nazionale

Poco incoraggiante il dato delle 12 che ha registrato un 22,23%, l’impennata poi alle 19 con il 58,41% e alle...

Sport10 ore fa

Eccellenza / La Jesina fa la festa all’Azzurra Colli (2-0)

Una doppietta di Iori nel secondo tempo toglie l’imbattibilità agli ascolani che si presentavano a punteggio pieno di Redazione Jesi,...

Marche news13 ore fa

Covid-19 / Nessun decesso, ma cresce ancora l’incidenza

Cresce anche oggi (da 48 a 50) il numero dei pazienti ricoveri nei reparti non intensivi marchigiani di Redazione Ancona,...

Attualità15 ore fa

Chiaravalle / Nel ricordo di Gianni Lupini la sua bicicletta esposta all’Isola

Nella sede dell’associazione per omaggiare l’artista dalla cui inesauribile vena creativa sono nate, negli anni, tante splendide sculture di Gianluca...

Cronaca16 ore fa

Jesi / Giornata mondiale del cuore: Croce Verde tra gli studenti – VIDEO

Sarà presente il 29 settembre al Liceo da Vinci per promuovere la prevenzione di quelle malattie cardiovascolari causa annualmente di...

Cronaca21 ore fa

Jesi / Parco urbano al Granita e ciclabile all’Asse Sud

Lavori in vista per la parte bassa della città, sarà immersa nel verde la pista all’altezza del Conad di Redazione...

Eventi & Cultura21 ore fa

Jesi / Strip Art: sogni e realismo nei maestri del fumetto

Inaugurata presso la Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi, a Palazzo Bisaccioni, la mostra itinerante con le opere originali dei...

Attualità21 ore fa

Scorcelletti / “Noi Randagi della Vallesina”: «Chi salva una vita, salva il mondo intero»

L’appello a sterilizzare: «Diciamo basta, non abbandonate, un animale è un essere vivente e come tale ha bisogno anche di...

Attualità22 ore fa

Apiro / Ecorow Panatta: vogatore energy free senza collegamento alla rete elettrica

Ultimo nato della linea Ecoline, ideale per lo svolgimento dell’esercizio di Indoor Rowing per un uso professionale in palestra ma...

Meteo Marche