Connect with us

Bassa Vallesina

MONSANO / ALLA “PROCESSIONE DEL VOTO” LA COMUNITÀ RINNOVA LA PROMESSA ALLA MADONNA (VIDEO)

MONSANO, 19 marzo 2017 – La Processione del voto ha riproposto ieri, sabato 18 marzo, la sua antica tradizione di fede, in occasione dei festeggiamenti per il patrono San Gregorio Magno.

Stavolta, però, con il santuario di Santa Maria Fuori Monsano inagibile per il terremoto, la strada è stata quella verso la chiesa di Santa Maria degli Aroli.

La comunità dei fedeli si è data appuntamento davanti  alla chiesa del Santissimo Sacramento da dove è partita la processione, con la Confraternita del Santo Rosario e le Confraternite provenienti da Chiaravalle, Santissimo Sacramento, San Marcello, Santissimo Rosario, Montemarciano, Madonna del Rosario, il vescovo della diocesi di Jesi, don Gerardo Rocconi, il parroco don Alberto Balducci, i Templari della  Commanderia ex Val d’Esino, il gonfalone del Comune accanto al sindaco Roberto Campelli, la banda musicale Sant’Ubaldo, gli scout.

In Santa Maria degli Aroli, presidiata dai Templari in quanto luogo di culto dagli stessi custodito, la messa officiata dal vescovo, al termine della quale sono state consegnate le due icone della Madonna Pellegrina, con l’immagine della Vergine del santuario, icone in custodia da altrettante famiglie per un giorno e una notte.

 Passeranno, poi, ad altri due nuclei familiari. Così, di seguito, sino a maggio.

(p.n.)

LA PROCESSIONE DEL VOTO

Nel passato si verificavano frequentemente calamità e pestilenze. In una di queste occasioni il popolo di Monsano si recò in pellegrinaggio al Santuario per chiedere protezione e di essere salvato dalla Madonna e promise solennemente (Voto) di tornare ogni anno a rendere grazie a Maria, in modo ufficiale, compresi i rappresentanti della amministrazione comunale.

A marzo, in occasione della festa del patrono San Gregorio Magno si mantiene ogni anno la promessa del Voto. Ha luogo una processione alquanto particolare: partendo da due punti diversi il popolo si dirige inneggiando a Maria verso il Santuario. Dal paese le autorità comunali offrono alla Vergine una miniatura del castello per chiedere ancora protezione e un cero in segno di ringraziamento.

I fedeli con in mano le “fiammelle processionali” seguono l’immagine di Maria che è preceduta dalle Confraternite; si alternano letture di brani del Vangelo a canti mariani. In questa occasione sono invitate a partecipare rappresentanze delle Confraternite dei paesi vicini. (dal sito del Santuario di Santa Maria Fuori Monsano)

 

 

Condividi
  
    

news

Perché il gioco piace tanto e verso quale futuro sta andando? Perché il gioco piace tanto e verso quale futuro sta andando?
Rubriche25 minuti fa

Perché il gioco piace tanto e verso quale futuro sta andando?

Il mondo dell’intrattenimento oramai è solo online. Con la rivoluzione tecnologica questo trend si era già imposto da tempo, con...

Cronaca1 ora fa

Jesi / Amazon: variante approvata, via libera al cantiere – VIDEO

Il sindaco Fiordelmondo: «Da oggi esiste la possibilità concreta per questo territorio di diventare un attore importante nel panorama economico...

Attualità2 ore fa

Cupramontana / Conto alla rovescia, poche ore alla Sagra dell’Uva 2022

L’augurio del presidente della Fondazione e sindaco, Enrico Giampieri a tutti i cuprensi: «Ce lo meritiamo, se lo meritano i...

Cronaca3 ore fa

Jesi / Il consigliere Giancarlo Catani propone nuova adesione al Premio Vallesina

Interpellanza nel Consiglio comunale di domani, il Comune di Jesi ne era uscito 16 anni fa «ma ora sarebbe opportuno...

Marche news4 ore fa

Covid-19 / Anche oggi nuovi casi positivi sopra quota 1.000

L’ incidenza regionale cresce per il decimo giorno consecutivo e passa da 323,67 a 361,10 di Redazione Ancona, 28 settembre...

Alta Vallesina4 ore fa

Fabriano / Whirlpool, la multinazionale non si presenta al tavolo del Mise

Dura la presa di posizione di Fiom e Cgil: «Governo utilizzi poteri speciali per fermare spregiudicatezza multinazionale» di Redazione Fabriano,...

Cronaca4 ore fa

Jesi / Mre: una targa per ricordare il Mutuo Soccorso

L’edificio di via Garibaldi abbattuto nel 2017, al suo posto un parcheggio, la sollecitazione di Katia Mammoli: «E’ stato una...

Attualità5 ore fa

Cingoli / Il sogno rap di Matteo e Ovidiu

Per poter realizzare il videoclip musical con Martyna Smith, icona top del mondo dello spettacolo, hanno lanciato una raccolta fondi...

Alta Vallesina6 ore fa

Fabriano / Elica, approvata distribuzione di un dividendo ordinario

Francesco Casoli, Presidente di Elica: «Dopo anni di grande impegno e di duro lavoro Elica torna a remunerare» di Redazione...

Eventi & Cultura7 ore fa

Jesi / Il Sindaco riceve l’ambasciatrice di Cuba

La diplomatica in città per l’inaugurazione a Palazzo Bisaccioni della mostra dell’artista cubano Luis Alberto Saavedra Jesi, 28 settembre 2022...

Meteo Marche