Connect with us

Attualità

MONSANO / SCIOPERO AL MERCATONE UNO: A RISCHIO 34 DIPENDENTI

Situazione drammatica, incalzano i sindacati

MONSANO, 18 aprile 2019 – Hanno scioperato, questa mattina, per l’intro turno di lavoro, i dipendenti del Mercatone Uno delle Marche che si sono ritrovati davanti al punto vendita di Monsano – dove ne sono occupati 34 – dopo lo stato di agitazione proclamato dai sindacati unitari di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs,  con un presidio che si è svolto dalle 9 alle 11. Gli altri punti vendita sono a Pesaro, 27 lavoratori, Civitanova Marche, 42.

Sul tavolo la dura vertenza dopo la recente presentazione dell’istanza di ammissione al concordato preventivo al Tribunale di Milano, da parte della Shernon, la società che l’estate scorsa aveva acquisito la catena dei megastore, in tutto 55 sul territorio nazionale, dall’amministrazione straordinaria, ma poco dopo la cessione alcuni soci hanno abbandonato l’azienda lasciando solo l’amministratore delegato.

Mercatone Uno sciopero IMG-20190418-WA0003 IMG-20190418-WA0004 IMG-20190418-WA0005 IMG-20190418-WA0006
<
>
Sit in di protesta dei lavoratori lo scorso maggio

Nel pomeriggio, intanto, è iniziato un incontro al Ministero per lo Sviluppo Economico (Mise) ma i sindacati «rivendicano la responsabilità del Mise e dei commissari straordinari e chiedono di farsi carico nel gestire una situazione così drammatica, che è nel percorso dell’amministrazione straordinaria».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Advertisement
loading...
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.