Connect with us

Lettere & Opinioni

MONTE ROBERTO / «Chiusura del Cag Icaro: quali sono le reali motivazioni?»

cag monte roberto

“Insieme per Monte Roberto” ne chiede le vere ragioni all’Amministrazione comunale

MONTE ROBERTO, 2 gennaio 2019 – Dal comunicato dell’Amministrazione Martelli (successivo alla denuncia della chiusura del Cag sulla nostra pagina Facebook) si desume che fino ad oggi il Centro di Aggregazione Giovanile di Pianello non sia stato gestito come “luogo di crescita ove sperimentare relazioni buone”. È, questa, una grave critica a chi ha gestito finora, vale a dire la cooperativa sociale Costess di Jesi.

A noi pare – dati alla mano – che le cose non stiano così. Non pare che Costess, una delle più qualificate realtà non solo locali ma marchigiane (per ciò che concerne i servizi rivolti a minori e giovani) abbia gestito male in questi anni.

E per “dati alla mano” intendiamo l’alto numero di frequentanti che ha sempre registrato il Cag, le varie iniziative e progetti (specie quelli svolti in collaborazione con gli altri Cag della Vallesina) sviluppati nel tempo, le opportunità di inclusione offerte ai ragazzi di qualsiasi nazionalità e – non ultimo – il livello di gradimento dei giovani e delle famiglie.

La vera ragione

Quindi non esistono motivi fondati e reali per la decisione presa da questa Amministrazione. Come non ne esistevano allo stesso modo per la chiusura, sempre da parte di questa Amministrazione, dello Spazio Giochi, situato al primo piano del Polivalente e sempre gestito da Costess.

Monte Roberto adesso è totalmente priva di punti di aggregazione e riferimento per bambini, adolescenti e giovani.

Allora la domanda è: quali sono i veri motivi per cui a Costess non è stata rinnovata la convenzione? Non sarà per caso che il dipendente di Costess in servizio presso il Cag ha la “colpa” di aver fatto parte della lista “Insieme per Monte Roberto” ora all’opposizione?

Perché c’è un dettaglio che è bene tener presente: dieci anni fa – quando l’attuale assessore ai servizi sociali ricoprì tale incarico una prima volta – il Cag era già gestito da Costess con lo stesso operatore. Perché allora (e per tutti gli anni di quel mandato) Costess e l’operatore andavano bene, mentre adesso che il suddetto operatore fa parte dell’opposizione non va bene più?

Finora nessun chiarimento in merito è pervenuto dall’Amministrazione a fronte delle formali richieste effettuate.

Insieme per Monte Roberto

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La Fenice - cremazione animali


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.