Connect with us

Attualità

MONTE ROBERTO / “Missione Libano”: consegnati medicinali donati dal Comune

Arrivati a destinazione quelli destinati alle famiglie libanesi, la raccolta organizzata e promossa con la collaborazione di aziende del territorio e della farmacia Regno di Pianello Vallesina


MONTE ROBERTO, 29 gennaio 2022 – Consegnata in Libano la consistente donazione di medicinali effettuata dal Comune.

La raccolta era stata organizzata e promossa dall’Amministrazione comunale a partire dallo scorso mese di ottobre e, proprio nei giorni scorsi, la donazione è arrivata a destinazione, per rispondere alle esigenze delle famiglie bisognose del Comune di Ayta Ash Sha’b che usufruiscono delle strutture del Social Development Centre.

Serviranno alle cure di bambini, ragazzi e fasce più vulnerabili della popolazione. Unitamente al Comune di Monte Roberto, anche i Caschi Blu di Unifil hanno preso parte all’iniziativa di solidarietà. Alla consegna dei beni raccolti hanno partecipato le autorità locali e il Tenente Colonnello Alessio Panfoli, in rappresentanza del Comandante del contingente italiano, Generale di Brigata Stefano Lagorio, e del Comune di Monte Roberto di cui è assessore.

L’ingente donazione è stata possibile grazie alla collaborazione mostrata proprio dal Comune e da alcune organizzazioni e aziende del territorio marchigiano che hanno sostenuto le iniziative promosse per il Libano dalla Brigata Aeromobile Friuli.

Il Tenente Colonnello Alessio Panfoli e  la dottoressa Siham Sdroubi

L’attività di coordinamento dell’assessore Panfoli, avviata a fine settembre, è stata piuttosto complessa ma grazie alla collaborazione della cittadinanza e di alcune attività produttive, in particolare della farmacia Regno di Pianello Vallesina, legata per storia familiare a questa terra così in difficoltà, è stato possibile raccogliere e consegnare un’ingente quantità di beni.

La direttrice del centro, la dottoressa Siham Sdroubi, le autorità locali intervenute e le famiglie libanesi che usufruiscono dei servizi sanitari offerti dal Social Development Centre del Comune di Ayta Ash Sha’b, nell’estremo sud del Libano, durante la donazione hanno manifestato un profondo senso di gratitudine verso il contingente e la popolazione italiana.


Nel suo discorso di ringraziamento, la direttrice ha voluto evidenziare lo stretto legame che si è instaurato da anni tra la popolazione locale e il contingente italiano e l’attenzione che quest’ultimo riserva alla salute delle minoranze e dei gruppi vulnerabili. La cellula Civil Military Cooperation di Sector West (formata da militari dell’unità Cimic di Motta di Livenza), ha organizzato lo stoccaggio, il trasporto e la successiva distribuzione dei medicinali e dei materiali in territorio libanese.


I Caschi Blu italiani, oltre a sostenere la comunità libanese, pesantemente colpita dalla grave crisi attuale, continuano a svolgere le operazioni di controllo del territorio e a cooperare con le Forze Armate Libanesi contribuendo così all’assolvimento della missione Unifil assegnata dalla Risoluzione 1701 delle Nazioni Unite.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  
    

news

Sport2 ore fa

Europei atletica / Tamberi, un salto in alto tutto d’oro

Il campione olimpico anconetano brilla nella notte di Monaco di Baviera oltrepassando l’assicella a 2 metri e 30 Ancona, 18...

Cronaca4 ore fa

Cupramontana / Vigili del Fuoco rimuovono nido di calabroni

Al Parco Colle Elisa, durante i preparativi per la Festa Il Tricolore, la sgradevole sorpresa, l’intervento nel primo pomeriggio di...

Breaking news6 ore fa

L’intervento / Recuperato gatto bloccato da 4 giorni su un pino

I Vigili del Fuoco hanno utilizzato l’autoscala per raggiungerlo e riconsegnarlo al proprietario Senigallia, 18 agosto 2022 – I Vigili...

Cronaca7 ore fa

Jesi / Zanzare portatrici del virus Usutu nell’area di via della Barchetta

Scatta l’ordinanza sindacale, necessario intervento di trattamento insetticida con larvicidi e con adulticidi per evitare infezioni Jesi, 18 agosto 2022...

Attualità8 ore fa

Falconara / Raffineria, approvata versione aggiornata del Piano di emergenza esterno

Prevede la risposta da parte delle istituzioni in caso di incidente rilevante, all’elaborazione ha provveduto un apposito gruppo di lavoro...

Bassa Vallesina10 ore fa

Monte San Vito / Comunità in lutto per la morte di Raffaella Toccaceli

Domani mattina i funerali della 52enne presso la chiesa del Cuore Immacolato di Maria a Borghetto Monte San Vito, 18...

Cronaca11 ore fa

Jesi / Picchiato e rapinato per strada, la Polizia individua i due giovani presunti autori

Si erano allontanati a bordo di un’auto dopo l’aggressione: le indagini hanno permesso di arrivare alla loro identificazione Jesi, 18...

Breaking news11 ore fa

Covid-19 / Nelle Marche 2 decessi e ricoveri intensivi in salita

Cresce anche il numero dei pazienti in osservazione nei pronto soccorso regionali Ancona, 18 agosto 2022 – Nelle Marche confermata...

Alta Vallesina13 ore fa

Fabriano / Note e passione: ecco la nona edizione di FabriJazz

Concerti e lezioni per un città che si vuole muovere a ritmo di jazz Fabriano, 18 agosto 2022 – La...

Alta Vallesina15 ore fa

Sassoferrato / Picchia selvaggiamente minorenne al bar, denunciata

La polizia ha denunciato una 30enne della zona che ha aggredito la minorenne probabilmente sotto l’influsso di alcolici Sasssoferrato, 18...

Meteo Marche