Connect with us

Cronaca

MONTE ROBERTO / PER LA MEDIA “PASCOLI” SI APRONO LE PORTE DEL NUOVO PLESSO DI MOIE

Soluzione trovata per le 12 classi del Comprensivo “B. Gigli”, dopo che la scuola è stata dichiarata inagibile a causa dei mancati requisiti anti sismici

 

Il nuovo plesso scolastico di Moie

MONTE ROBERTO, 10 agosto 2019 – Soluzione trovata per i ragazzi della scuola media “G. Pascoli” di Pianello Vallesina, costretti allo spostamento di sede, causa i mancati requisiti anti sismici della struttura. Le 12 classi saranno trasferite al nuovo polo scolastico di Moie, salvaguardando l’attività didattica che partirà regolarmente il 16 settembre. Una decisione, quella del Comune di Monte Roberto, assunta in tempi brevi e annunciata ieri sera (9 agosto) nel corso di un’assemblea pubblica.

Tante le opzioni vagliate, dai locali dell’oratorio, al polo logistico San Paolo, passando per i locali dell’ex fornace, ma quella della nuova scuola di Moie, strada percorribile grazie alla disponibilità dimostrata dal sindaco Tiziano Consoli, è risultata essere la più funzionale. Gli alunni coinvolti nello spostamento sono circa 240, residenti a Monte Roberto, Castelbellino e San Paolo, con i Comuni che si faranno carico delle spese del trasporto scolastico.

«Sono state prese in esame anche altre ipotesi,  tante soluzioni vagliate in pochissimo tempo ma questa era l’unica di immediata esecuzione e la più dignitosa per i nostri ragazzi – ha spiegato ieri il vice sindaco e assessore ai Lavori pubblici del Comune di Monte Roberto Melania Cannuccia all’assemblea pubblica indetta sulla questione -. Un sentito ringraziamento va all’Amministrazione comunale di Maiolati Spontini e, in particolare, al sindaco Tiziano Consoli, che accoglierà i nostri ragazzi nella nuovissima ala scolastica, per un intero anno, ben comprendendo l’emergenza che stiamo affrontando». L’Istituto Gigli conta attualmente 12 classi, cui vanno aggiunte anche aule didattiche e laboratori, per una media circa di 240 studenti (108 di Castelbellino, 102 di Monte Roberto, 25 di San Paolo e 5 di altri comuni). Solo l’attività scolastica Musica d’Insieme, percorso ad indirizzo musicale che prevede uno o due rientri pomeridiani per gli studenti, potrà essere effettuata presso altra sede. «Si tratta di soluzioni temporanee, l’impegno resta quello di intercettare fondi per costruire qui a Pianello Vallesina una nuova scuola – conclude Cannuccia -. Siamo pronti ad ascoltare problematiche e dubbi sollevati dai cittadini, cercando di fare del nostro meglio per poterli risolvere»

Intanto, il Sindaco di Monte Roberto Stefano Martelli e i suoi Assessori sono impegnati alla ricerca di fondi per iniziare velocemente i lavori nell’ edificio di Via Trento a Pianello. Chiuso anche il cancello di Villa Salvati, con il parco particolarmente colpito dal maltempo delle scorse settimane. Gli studenti dell’istituto Agrario entreranno dagli ingressi laterali.

(Ma. Pig.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Advertisement
loading...
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.