Connect with us

Bassa Vallesina

MONTE SAN VITO / CILLO AL LAVORO TRA LE POLEMICHE, INGIURIE CONTRO D’ANGELO E LA SARTINI

Neo sindaco a lavoro tra le polemiche

 

MONTE SAN VITO, 29 maggio 2019  – “Il Sindaco e la lista Monte San Vito Cambia intendono anzitutto ringraziare i cittadini di Monte San Vito per l’ottimo risultato ottenuto in questa tornata elettorale. Un risultato netto e storico che certifica come la necessità di cambiamento promossa con la composizione della lista civica ed il programma, fosse una necessità ampiamente trasversale tra i cittadini”.

Thomas Cillo, neo sindaco di Monte San Vito, e i componenti del suo gruppo, esprimono grande soddisfazione per il risultato elettorale, ritenuto eccellente.

“La percentuale ottenuta afferma come il percorso civico lineare intrapreso ed il lavoro svolto in questi anni – dice Cillo – sia stato compreso dalla maggioranza dei monsanvitesi che hanno apprezzato la trasparenza e le presenze riscontrate in tutti gli eventi che si sono promossi. Non ultima, la massiccia partecipazione di cittadini spontaneamente radunatisi in attesa dei risultati in piazza davanti alla sede elettorale. L’ottimo risultato complessivo pari al 55,13 % è stato ottenuto registrando la maggioranza in tutte e 6 le sezioni  a testimonianza di come in tutto il territorio si era consolidato questo sentimento che i cittadini hanno saputo cogliere dalla nostra proposta, premiandola senza appelli”.

Il sindaco Thomas Cillo si è già messo già al lavoro per le incombenze e per preparare la squadra di governo che verrà presentata al primo consiglio comunale.

Polemiche ancora vive

Non si placano le polemiche, però, sui cori da stadio offensivi che in alcuni seggi e sui social hanno caratterizzato il giorno della proclamazione di Cillo.

L’ex sindaco Sabrina Sartini ed il candidato sindaco Claudio D’Angelo che era a capo della lista “Noi per Monte San Vito” sono stati bersagliati da ingiurie ed epiteti di cattivo gusto.

“Il comportamento di alcuni che erano nella lista vincitrice – fanno sapere dalla lista “Noi per Monte San Vito” – è stato vergognoso. Non siamo allo stadio e si dovrebbe avere a cuore le sorti del paese non umiliare o offendere chi è arrivato secondo. È stato anche penoso vedere come tra i primi a far festa e ad accorrere a celebrare la vittoria ci sia stato il sindaco di Chiaravalle che era più gaudente dello stesso Cillo, così come molti componenti della maggioranza che amministra Chiaravalle. Come ha riconosciuto lo stesso Cillo la sua vittoria è dovuta in gran parte ai voti della Lega, mentre a sostenerlo c’erano la Sordoni e Costantini che sono dichiaratamente di estrema sinistra. Ci si dovrebbe chiedere se la vittoria è figlia di un certo populismo o di scelte politiche ben determinate. In ogni caso le offese contro D’Angelo e la Sartini sono veramente vergognosi e danno la misura del grado di civiltà di alcuni che hanno vinto le elezioni comunali”.

Gianluca Fenucci

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Advertisement
loading...
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.