Connect with us

Altri sport

PALLAMANO / CINGOLI DURA UN TEMPO, VINCE IL CONVERSANO

CONVERSANO  – SANTARELLI POLISPORTIVA CINGOLI   35-18

CINGOLI, 10 febbraio 2019 – Cingoli perde a Conversano ma è una sconfitta che non fa male per la Santarelli.

La Polisportiva, infatti, ha ceduto 35-18 in Puglia nella partita della Serie A Maschile di pallamano, nonostante un primo tempo di carattere.

I Vice-Campioni d’Italia hanno mostrato i muscoli nella ripresa, surclassando i cingolani. Perde anche il Gaeta, la squadra di Nocelli resta così terz’ultima a pari merito con i laziali.

Nella prima frazione Cingoli parte subito con il botto, con la novità Jaziri, inserito nei primi 7 della sfida. Dopo il vantaggio di Sperti, Bincoletto, Nocelli e lo stesso italo-tunisino timbrano l’1-3. Conversano accorcia, ma la Polisportiva si porta addirittura a +3 (2-5).

I locali ritrovano la parità grazie a Iballi, Pivetta e Lupo, con Jaziri sfortunato a prendere il legno. Nocelli al 10’ riporta avanti gli ospiti sul 5-6, lasciando increduli gli spettatori locali.

Colleluori e Hermones blindano le porte, ma due gol di Maione valgono il 7-6 per il Conversano. Cingoli non riesce a reagire e si ritrova in doppia inferiorità numerica, così Iballi e Stabellini concludono il break sul 4-0, padroni di casa sul 9-6 al 17’.

La Polisportiva non molla, Randes tiene a galla due volte i compagni sul 9-7 e sul 10-8. Sperti-Maione-Sciorsci e l’Accademia vola a +6, non basta Colleluori su Pivetta, anche se Nocelli si fa neutralizzare un 7 metri da Lupo (14-8). Bincoletto, Garroni e Randes riaprono i discorsi sul -3, Stabellini dai 7 metri chiude il primo tempo sul 15-11.

Nella ripresa Nando Nocelli fa ruotare il roster, Conversano ne approfitta e prende il largo. L’ingresso in campo di Orlovskis cambia la gara. Lo straniero dei pugliesi subito segna il +5, ribattuto da Garroni. Maione ribadisce il +5, però ancora l’ala destra cingolana realizza il 17-13.

L’Accademia a questo punto sfrutta un passaggio a vuoto degli ospiti, realizzando un break di 5-0 con Stabellini, Orlovskis, doppio Pivetta e Beharevic, parziale sul 22-13. Randes e Garroni provano a tirare la carretta, ma Orlovskis e Pivetta portano a 10 le reti di distacco tra marchigiani e pugliesi (25-15).

La Santarelli non riesce più a reagire, così un 2-0 e un 3-0 proiettano il Conversano in pieno controllo della gara sul 30-17. L’ultima rete ospite, di Mangoni, è solo il preludio dell’ultimo e decisivo 5-0 locale, che chiude le ostilità sul 35-18, con due gol del giovane De Luca.

Conversano vince meritatamente il match del Pala San Giacomo e conferma il terzo posto in classifica. La Santarelli Cingoli ha ben figurato nella prima frazione con una formazione giovane, ma, complice la stanchezza e il turnover annunciato da Nando Nocelli, non è riuscita ad arginare l’onda d’urto dei Vice-Campioni d’Italia.

Alvarez e Matijasevic sono rimasti a casa, Strappini non ha giocato e Colleluori ha disputato solo un tempo: il mister Nando Nocelli vuole far recuperare le forze ai suoi in vista dello scontro diretto contro il Cologne. Top scorers della gara Orlovskis e Stabellini con 6 reti, seguiti a 5 da Pivetta, Maione, Garroni e Randes.

Perdono anche Gaeta e Bologna, così Cingoli resta al terz’ultimo posto con 10 punti. Nella prossima gara, Strappini e compagni sfideranno la vice-capolista Pressano, nella gara in programma Sabato 16 Febbraio al PalaQuaresima.

 

Conversano: Hermones, Lupo M., Stabellini 6, Maione 5, Sciorsci, Laera 1, Giannoccaro 1, Lupo J. 2, Degiorgio, Di Giandomenico, Sperti 4, De Luca 2, Iballi 2, Beharevic 1, Pivetta 5, Orlovskis 6. All. Tarafino

Cingoli: Colleluori, Gentilozzi, Bincoletto 2, Jaziri 1, Garroni 5, Ciattaglia, Nocelli 3, Mangoni 2, Camperio, Di Caro, Latini, Strappini, Randes 5. All. Nocelli

Arbitri: Prandi – Ambrosetti

Giacomo Grasselli
giacomo.grasselli@qdmnotizie.it
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •   
  •  
  •  
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.