Connect with us

Attualità

CHIARAVALLE / Il Piccadilly cancella i concerti live, finisce un’epoca

La proprietà: «In Italia mancano cultura e attenzione e la burocrazia uccide la musica»

CHIARAVALLE, 27 febbraio 2020 – «Diciamo basta, grazie, è stato bello ma dopo 15 anni di attività musicale, in queste condizioni, non possiamo continuare». È amareggiato e non lo nasconde Giordano Canonico, titolare da 35 anni col fratello Giorgio, del Piccadilly, locale di culto a Chiaravalle, punto di riferimento per tanti e che oltre al buon cibo presenta spesso concerti live di grande spessore.

Di fronte a un bivio

«Il problema della sicurezza nei locali è sempre esistito – dice Canonico – ma qualcuno, anche chi ha più responsabilità, sembra essersene accorto solo oggi. Ci mettono di fronte ad un bivio: essere un locale di pubblico spettacolo con adeguamenti di sicurezza impensabili per noi per costi ed organizzazione oppure essere un bar ristorante con “musica accessoria” soggetto a limitazioni come non avere uno spazio che evidenzia che si assista ad un “concerto” ma solamente ad un’attività di supporto ad una cena; non poter programmare gli eventi ma basarsi sull’occasionalità; non poter pubblicizzare tali eventi; mortificare gli artisti con situazioni che li obbligano a dover nascondere la propria arte!».

Un lavoro di scouting

Canonico che sottolinea come lo sforzo del Piccadilly è sempre stato sostenuto dalla passione anche facendo, grazie alla competenza del direttore artistico Renzo Canafoglia, un lavoro di proposte musicali di nicchia molto apprezzato, non nasconde la sua delusione e la sua rabbia. «Siamo apprezzati e conosciuti per la professionalità, l’organizzazione, la programmazione attenta; abbiamo portato a suonare da noi personaggi che sono poi divenuti celebri, Levante, Gabriella Martinelli, Celona, Bianco, Guido Maria Grillo, Daniele Groff, Umberto Maria Giardini, Riccardo Sinigaglia, Vanessa Peters e Andrea Mirò (compagna di Enrico Ruggeri e direttrice d’orchestra ad un recente Festival di Sanremo) facendo un grande lavoro di scouting, promuovendo musica d’avanguardia e anche valorizzando artisti del territorio. La nostra credibilità è cresciuta e si è consolidata nel tempo con la serietà e la competenza che abbiamo messo in campo ma ora stacchiamo la spina. Non ce la sentiamo di far finta di nulla e di nascondere come fosse un reato quello che per noi è bellezza da difendere e da diffondere».

Gli ostacoli della burocrazia

Il titolare del Piccadilly non punta l’indice contro qualcuno in particolare anche se i bersagli sono la burocrazia, gli amministratori e i politici. «C’è la sensazione di rischiare sempre sanzioni per un’attività che dovrebbe essere sostenuta ed invece è ostacolata e tutto questo è troppo frustrante. Abbiamo sempre il dubbio di essere con un piede fuori dalle leggi ed allora forse è meglio tornare a guardare la tv. Così ci hanno fatto perdere entusiasmo e voglia di divertirci: i concerti live non erano per noi un’attività remunerativa, erano una passione da condividere. Troppe limitazioni e legacci. La musica in Italia non è considerata cultura ed è spesso trattata come una rottura di scatole proposta da perditempo. Ho visto molte realtà simili alla mia in giro per l’Europa ma non ho respirato il clima “burocratico” che si respira da noi in Italia. Per questo abbiamo deciso di fermarci. Ci dispiace molto per i tantissimi che ci seguivano».

Gianluca Fenucci

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  
    

news

Chiaravalle56 minuti fa

Ciclismo / Porto Sant’Elpidio, cronometro: ancora Edoardo Fiorini

Nella categoria Esordienti l’alfiere del Pedale Chiaravallese ha firmato la settima vittoria stagionale. Bene Belfiori, Zanella, Minestrini, Lancioni, Sopranzetti, Federighi...

Bassa Vallesina2 ore fa

Falconara / Arrestata rumena: si nascondeva nell’Ex Montedison

Nel 2012 aveva sedotto e derubato un anziano, rintracciata dai poliziotti della Questura all’interno del complesso abbandonato da decenni FALCONARA,...

Calcio4 ore fa

Calcio femminile / La Jesina si congeda dal proprio pubblico ospitando Portogruaro

Ultima partita casalinga di campionato al Cardinaletti. Gli ultimi 90′  poi a Venezia prima dell’appuntamento con la Coppa Italia JESI,...

Breaking news5 ore fa

Covid-19 / Nelle Marche 526 positivi, 154 in provincia di Ancona

Prosegue il calo dell’incidenza regionale, oggi a 278,19 Ancona, 26 Maggio 2022 – Nelle Marche 526 positivi, 154 in provincia...

Alta Vallesina6 ore fa

Fabriano / Raddoppio Orte – Falconara, proseguono gli incontri

Alberto Cena: «Approfondire ogni aspetto dell’opera con il territorio, raccogliendo istanze e osservazioni» Fabriano, 27 maggio 2022 – Alternative di...

Cronaca6 ore fa

Jesi / Elezioni: Lorenzo Fiordelmondo termina l’isolamento

Il candidato Sindaco aveva contratto il Covid lo scorso 15 maggio e da allora ha fatto da casa la campagna...

Attualità6 ore fa

Cingoli / Bernabucci dona collezione di medaglie settecentesche al Comune

Domani alle 11 presso il Palazzo comunale la cerimonia ufficiale, il sindaco Michele Vittori: «Siamo onorati, arricchisce il patrimonio già...

Eventi & Cultura6 ore fa

Morro d’Alba / Torna il Festival “Lacrima in giallo”

Dall’ 1 al 5 giugno evento culturale dedicato alla narrativa noir e ai libri gialli, accompagnati immancabilmente dal rosso della...

Jesi7 ore fa

Pallanuoto / Jesina a Ravenna per difendere il +4 in classifica

Domani sabato 28 maggio ore 18. All’andata la squadra romagnola diede filo da torcere ai leoncelli. Assente Chiorrini JESI, 27...

Calcio7 ore fa

CALCIO GIOVANILE / A Senigallia Inter, Juventus, Roma ed Empoli per lo scudetto under 14

Partite sabato 28 e domenica 29 maggio: in campo le promesse del futuro SENIGALLIA, 27 Maggio 2022 – Quattro big...

Meteo Marche