Connect with us

Cronaca

POGGIO SAN MARCELLO / FERMATO PRIMA DEL RAVE, IN MACCHINA 113 DOSI DI SOSTANZE STUPEFACENTI

POGGIO SAN MARCELLO, 19 agosto 2017 –  Era diretto in contrada Coste, verso un rave party, quando i poliziotti della Squadra Mobile di Ancona l’hanno bloccato con in macchina 113 dosi di sostanze stupefacenti. L’attività degli investigatori della Squadra Mobile di Ancona, questa volta ha condotto ad un giovane di Modena, molto attivo nell’approvvigionamento di droghe sintetiche ai frequentatori di Rave Party in tutta Italia.

Ieri mattina i poliziotti della Squadra Mobile, Sezione Antidroga, hanno sequestrato metanfetamina extasy e speed, destinata al Rave party di Poggio San Marcello, in contrada Coste, nei pressi di Jesi. A.T. di 30 anni, con precedenti penali specifici per droga e relativi arresti, proveniva da un altro Rave Party tenutosi in Friuli. I poliziotti lo hanno fermato in itinere mentre si stava recando a San Marcello a bordo di una Fiat Marea.

L’auto era carica di materiale per fumatori, articoli di ogni genere che generalmente A.T. era solito vendere nel suo negozio di Modena. Cartine, filtri per sigarette, bilancini di precisione, bong per fumare droghe con vapore, grinder (per triturare l’erba), bustine nuove con impressa l’immagine della foglia della marijuana ecc. Al seguito aveva anche la bancarella che avrebbe dovuto allestire una volta giunto al rave confidando in una “copertura” alla sua illecita attività.

Una volta fermato in strada e sottoposto ad un primo controllo, gli agenti hanno portato l’auto nei locali officina della Questura dove all’interno del vano motore veniva rinvenuto un involucro calamitato attaccato alla scocca del veicolo.

Tutto studiato a tavolino e probabilmente frutto di un modus operandi ormai collaudato. All’interno del cilindro con doppio scomparto, gli investigatori rinvenivano droghe sintetiche del tipo metanfetamina e Speed. In tutto 113 dosi. Oltre alle droghe gli agenti hanno sequestrato la somma di circa 3000 euro, probabilmente provento dell’approvvigionamento di un’analoga partita in un altro rave party da dove il giovane proveniva.

Il giovane tratto in arresto dai poliziotti, su disposizione del Sost. Proc. Dott. Rosario Lioniello che ha coordinato le attività, e condotto presso il carcere di Montacuto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria procedente.

A suo carico grava la pena di 2 anni e 8 mesi, pena sospesa, per un precedente arresto in materia analoga (coltivazione e produzione di sostanze stupefacenti di tipo marijuana)

 

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Advertisement
loading...
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.