Connect with us

Eventi & Cultura

PROVINCIA / L’archivio storico si arricchisce con nuovi documenti

Progetto di recupero, conservazione e fruizione della documentazione: le origini dell’ente, l’ex ospedale psichiatrico e la Regia Questura di Ancona

ANCONA, 21 febbraio 2021 – L’Archivio Storico della Provincia di Ancona è stato oggetto di un progetto cofinanziato dalla Regione Marche, che testimonia gli albori dell’ente e, in particolare, di due strutture del territorio provinciale quali l’ex ospedale psichiatrico e la Regia Questura di Ancona.

Un excursus che valorizza la storia e il lavoro dell’ente Provincia sin dalle origini. Grazie al progetto Sistemazione della documentazione storica dell’Archivio della Provincia di Ancona, sono stati dettagliati dati e immagini, condensati in quasi 300 pagine di elaborati, che assumono oggi un valore storico facilmente fruibile anche online. Dati che riportano a verbali delle deliberazioni della Deputazione provinciale e delle tavole architettoniche dell’ex ospedale psichiatrico (foto in primo piano) e della Regia Questura di Ancona.

I 94 volumi degli atti della Deputazione della Provincia di Ancona interessano un arco temporale che va dal 1878 al 1951. Le delibere dispongono in ordine a tutte le funzioni di competenza dall’Amministrazione provinciale di allora: tasse e tributi, sanità pubblica, sicurezza, istruzione, agricoltura, industria e commercio, beneficenza, opere pubbliche, gestione dell’ospedale psichiatrico. 

Le Tavole architettoniche della Regia Questura di Ancona riguardano i progetti relativi alla costruzione del palazzo, che risale al 1932. La serie è costituita dalle planimetrie, dalle sezioni frontali e longitudinali, dai prospetti frontali e dalle tavole indicanti i particolari (infissi, cornicioni, inferriate) del palazzo della Regia Questura di Ancona eretto tra via Marsala e via Farina nel secondo quarto del secolo XX. Le tavole sono su carta e carta da lucido, disegnate a mano libera o con tecnigrafo.

Il progetto, curato dall’archivista dott.ssa Pamela Galeazzi, è stato possibile grazie all’adesione della Provincia di Ancona al Bando della Regione Marche finalizzato al sostegno a progetti di rilievo regionale per la valorizzazione delle Biblioteche e degli Archivi del territorio marchigiano.

La finalità del progetto è stata quella di procedere al recupero, alla conservazione e alla fruizione della documentazione storica presente nell’Archivio di deposito della Provincia di Ancona. Dopo il riordino della documentazione storica, si è provveduto al ricondizionamento del materiale al fine di preservarne la conservazione per poi procedere all’inventariazione archivistica e quindi alla digitalizzazione e informatizzazione finalizzata alla fruizione anche on line attraverso il sito istituzionale www.provincia.ancona.it.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento
0 0 vota
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments


Meteo Marche

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x