Connect with us

Eventi & Cultura

SAN MARCELLO / AL TEATRO “FERRARI” BRILLANO GLI ATTORI-LETTORI DEL CORSO DI DIZIONE DELL’ARCI

IMG-20160601-WA0000SAN MARCELLO, 1 giugno 2016 – Il teatro “Primo Ferrari” ha ospitato venerdì 28 maggio scorso il readingParole e letture in metro“, prova pratica del corso di dizione realizzato dall’Arci di Jesi-Fabriano, giunto alla sua fase conclusiva per quest’anno.

Coach e regista del saggio dimostrativo Maria Grazia Tiberi che ha guidato durante tutto l’anno gli allievi e ha curato, alla fine, la regia dello spettacolo.

Il reading ha visto impegnati sulla scena una decina di attori-lettori al loro esordio che hanno prestato la loro voce ad alcuni testi tra i quali Frida Kahlo, Simone de Beauvoir, Alda Merini, Shakespeare, con una incursione ne “La 25ma ora” del regista Spike Lee.

IMG-20160601-WA0001Un’attenzione particolare anche al femminile, alle varie sfaccettature dell’essere donna, si sono dispiegate pure nella lettura de “L’erba dagli zoccoli” di Tullio Bugari, presente sul palcoscenico, che ha regalato una scena di grande coralità e affiatamento del gruppo.

Tutte le letture hanno preso le mosse in un luogo particolare, la stazione di una metropolitana temporaneamente fuori servizio per problemi tecnici. E i nostri lettori-viaggiatori si sono ritrovati a condividere momenti di tensione, dovuti alla convivenza forzata, stemperati poi dall’irrompere della letteratura.

Ma non finisce qui. A settembre in programma anche il corso di teatro, sempre promosso dall’Arci Jesi-Fabriano, e sempre guidato dalla spumeggiante Maria Grazia Tiberi.

(p.n.)

 

Continua a leggere
1 Comment

1 Comment

  1. Pingback: Teatrando, il gioco del teatro | tulliobugari

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Cingoli

CINGOLI / LA RIEVOCAZIONE STORICA “CINGOLI 1848 ENTRA NEL VIVO”

Cingoli, 14 luglio 2018 – Entra nel vivo la Rievocazione Storica “Cingoli 1848”, nell’edizione del Trentennale. Oggi, sabato 14 luglio, iniziano le celebrazioni della manifestazione con tante attività.

Alle ore 16.30 si comincia in Piazza Vittorio Emanuele con i giochi per i bambini. Alle 17.30, presso la Trattoria Il Focolare, starà possibile guastare un tè tradizionale. Alle 18.30, partirà dai Viali Valentini il Corteo Storico dei Figuranti verso la piazza principale della città, con l’esibizione dei Tamburini di Treia.

Alle 19.30 si svolgerà la prima manche della Corsa con le Botti, con partenza dai Viali Valentini e arrivo in Piazza Vittorio Emanuele dove, in serata, si svolgeranno i giochi storici della corsa con i sacchi, del taglio del tronco, del tiro alla fune e della rotta della pigna. Sono aperti gli stands gastronomici ed è possibile visitare la Mostra del Trentennale presso la Fortezza del Cassero.

Giacomo Grasselli

(giacomo.grasselli@qdmnotizie.it)

Continua a leggere

Eventi & Cultura

JESI / SPETTACOLO IN PIAZZA FEDERICO II, SUL PALCO IL TEMA DELLA TOLLERANZA

JESI, 14 luglio 2018 – Sarà una serata speciale, quella di oggi (14 luglio), in Piazza Federico II dove, a partire dalle ore 21,30, si potrà assistere ad uno dei tre spettacoli del progetto “Nella giungla della città. L’irruzione del reale/ 2. La Piazza”, vincitore di MigArt Spettacolo 2018. Lo spettacolo è prodotto dall’Associazione Malte, un acronimo che sta per: Musica, Arte, Letteratura, Teatro, Etc.

Si tratta di “uno spettacolo popolare che prende a prestito le forme e i colori del mercato, della piazza, della festa e del carnevale in una rappresentazione del mondo esagerata e pulsare, vitalistica e disperata che affronta il tema urgentissimo della tolleranza”.

Nella giungla delle città. L’irruzione del reale prende a pretesto il lavoro del drammaturgo tedesco per avviare un confronto a partire dal principio di universalità che è il fondamento della civiltà europea. La comprensione dell’altro come depositario di regole e valori differenti comporta necessariamente una messa in discussione del proprio punto di vista, un problema di coscienza e di diritto: una polarizzazione in cui legge e comandamento morale sono contrapposti. In un clima esacerbato in cui il tema dell’incontro con l’altro si trasforma di giorno in giorno nella sua variante più aggressiva di conflitto con l’altro, riaffiora la necessità di affrontare il tema della tolleranza.

Verrà proposto uno spettacolo popolare, non a caso collocato nella magnifica cornice di Piazza Federico II, simbolo della vicenda federiciana e della sua visione di governo sovranazionale e multiculturale. Qui il gioco scenico prende a prestito le forme e i colori del mercato, della piazza, della festa e del carnevale in una rappresentazione del mondo esagerata e muscolare, vitalistica e disperata, in un dialogo fatto di voci, corpi, impulsi che spingono alla riformulazione di una sorta di oggettività post-culturale, umana, appunto.

Tanti i protagonisti della serata che partecipano al Laboratorio Jungle People Jesi la maggior parte dei quali provenienti dai Paesi dell’Africa o dall’Oriente che sotto la regia di Sonia Antinori e la mediazione linguistica di Stefania Scuppa, con la collaborazione tecnica di Stefania Zepponi (coreografie e movimento scenici), Francesco Dell’Elba (luci e spazio scenico), musica e suono Slate, costumi di Stefania Cempini e di Amadou Cissè (sarto di scena), presenteranno questo singolare spettacolo popolare  multietnico.

(s. b.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere

Eventi & Cultura

SERRA SAN QUIRICO / SERATA JAZZ A DOMO, UN VIAGGIO TRA LE EMOZIONI DEI SUONI

SERRA SAN QUIRICO, 13 luglio 2018 – Grande serata degli americano Bliss e Delight  Jazz Duo, domani, sabato 14 luglio presso l’Agriturismo “Martelletto” di Domo, Serra San Quirico.

Un mix di musica e buoni sapori come racconta David Uncini che insieme a Max Pirani, compone il duo: “Eseguiremo brani della tradizione jazz Broadway americana, brani di Porter, Gerswhwin ma  toccheremo anche il repertorio italiano con brani di Mina, Gino Paoli e del nostro amico e maestro Franco Cerri tra i chitarristi più grandi della storia del Jazz” continua “La nostra “nave musicale” toccherà le coste della Bossanova e del tango, spaziando da un genere ad un altro, facendo navigare i nostri ospiti in viaggio di emozioni, suoni, tipicità del luogo, vino e buon cibo cucinato dall’Agriturismo “Il Marteletto” posto unico in mezzo alle colline e montagne della Vallesina. Siamo quindi  lieti di invitarvi ad un viaggio tra musica e sapori,  tra contaminazioni musicali e  sapori della nostra terra, tra passato e presente, storia e tradizione: un percorso unico e particolare dedicato agli amanti del “bello e del buono”.

(c. ade.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere

Ti possono interessare

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - per la pubblicità: commerciale@qdmnotizie.it - tatufoli.commerciale@qdmnotizie.it - tel. +39 349 1334145