Connect with us

Attualità

SANTA MARIA NUOVA / “SeminiAmo Pace”: il progetto della scuola Cangemi

Bambini e bambine dell’infanzia pianteranno semini negli spazi davanti alle vetrine del centro cittadino

SANTA MARIA NUOVA, 25 marzo 2022 “SeminiAmo Pace” è il nome del progetto della scuola dell’infanzia Cangemi, del comprensivo “Carlo Urbani” di Jesi. Si pianteranno semi negli spazi verdi lasciati davanti alle vetrine del centro cttadino.

In questa settimana la parola pace è risuonata spesso tra le mura della scuola dell’infanzia: insegnanti e bambini hanno affrontato il delicato tema. I bambini, con la loro semplicità, sembrano
coglierne la pesante complessità. Si è provato quindi a canalizzare le loro idee attraverso il progetto “SeminiAMO un sorriso”, che terminerà oggi 25 marzo con una reale semina di fiori, sorrisi e colori per le vie del paese. La scuola è il loro primo ambiente educativo esterno alla famiglia, in cui sono portati a confrontarsi con altri bambini, ad affrontare i primi conflitti emotivi, a condividere le prime regole sociali basate sul rispetto, sul dialogo e sull’ascolto.

«Noi, in veste di adulti, educatori e genitori, abbiamo il dovere di garantire loro un mondo sicuro e sensibile, dove sentirsi protetti e considerati. – spiegano le insegnanti -. Far apprendere al bambino il concetto di pace come una condizione di condivisione fra più parti, che formano un tutt’uno armonico, basandosi su equilibrio, stabilità e rispetto. Grazie a questa prima semina di pace, speriamo di creare un ambiente ideale per prevenire la violenza e favorire la risoluzione pacifica dei conflitti, attraverso quei valori fondamentali per progredire verso una società sempre più pacifica».

Tutte le insegnanti hanno incentrato le attività di una settimana su un tema così importante e attuale.

Inizialmente i bambini si sono approcciati alle parole pace e guerra insieme all’insegnante di religione tramite “Promemoria”, la bellissima poesia di Gianni Rodari, e scegliendo un braccialetto da usare appunto come promemoria per ricordarsi che è più bello stare tutti insieme e che “ci sono cose da non fare mai”.

Successivamente le attività si sono incentrate sulla lettura dell’albo illustrato Una zuppa di sasso” di A. Vaugelade, dove il temibile lupo delle fiabe e tutte le sue “vecchie” prede si riuniscono intorno a un tavolo per una serata inaspettatamente conviviale.

I bambini sono stati poi sensibilizzati a riconoscere le loro “piccole guerre”, come i litigi, e da qui a trovare soluzioni per una convivenza più serena in cui ci si rispetta l’un l’altro anche
grazie ad alcune importanti parole gentili: “scusa”, “per favore”, “prego”, “grazie”, “ciao”, “ti voglio bene”
.

Il passo seguente è stata la costruzione di un cuore diviso in tanti pezzi, ognuno colorato da un bambino e poi ricollocato insieme agli altri per formare un puzzle: un gesto semplice, un gioco, ma efficace per simboleggiare la bellezza dell’unione del gruppo.

Il piccolo progetto si conclude oggi: grazie alla collaborazione dei commercianti e all’aiuto delle maestre i bambini, ispirati anche dalla cura del loro orto, pianteranno semini in spazi predisposti di fronte alle vetrine e, si spera, anche nell’animo dei passanti a cui hanno regalato quelli che auspicabilmente saranno dei “germogli di pace”.

Infine i bambini porteranno con loro la pace anche nel posto principale dove coltivarla, la casa, grazie a una medaglia con i colori dell’arcobaleno.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  
    

news

Cronaca2 ore fa

Jesi / Il nuovo Consiglio comunale: new entry e conferme

Samuele Animali il più votato in maggioranza sarà vice Sindaco, Emanuela Marguccio assessore: subentrano Francesco Gatti e Claudio Cardinali Jesi,...

Cronaca2 ore fa

Jesi / Il plauso della Cna al sindaco Lorenzo Fiordelmondo

«Pronti a lavorare insieme per il bene delle nostre imprese, presto un incontro» Jesi, 29 giugno 2022 – La Cna...

Cronaca2 ore fa

Jesi / “Festa della Musica”: una serata tutta jesina

Nel cortile di Palazzo della Signoria si sono ritrovate le corali “Brunella Maggiori” e “Santa Lucia” e i cori “Regina...

Cronaca2 ore fa

Jesi / Viale M.L. King, Rifondazione: «Spreco d’acqua alla fontanella»

Un vero peccato vista l’emergenza idrica: «Le forze politiche sensibili si facciano avanti» Jesi, 29 giugno 2022 – Segnalazione da...

Attualità2 ore fa

Castelplanio / Conclusi i corsi di italiano per stranieri

Quattro classi, in maggioranza donne di origini indiane e bengalesi, l’assessore all’istruzione Ilaria Cascia: «Tutto questo significa integrazione» Castelplanio, 29...

Eventi & Cultura2 ore fa

Jesi / Elisa Di Francisca e le confessioni di una campionessa imperfetta

In Piazza delle Monnighette la presentazione del suo libro, molto scomodo quando è uscito e adesso pure Jesi, 29 giugno...

Eventi & Cultura2 ore fa

Jesi / “Anche i mostri si innamorano“: presentato il libro di Michele Borgogni

All’Irish pub “Oscar Wilde” un evento promosso dall’associazione Ànemos odv  Jesi, 29 giugno 2022 – Possono impaurire o affascinare, fare ribrezzo...

Attualità2 ore fa

Castelplanio / Il Centro di spiritualità compie 36 anni

Anniversario per “Sul Monte” , i festeggiamenti domenica 3 luglio alla chiesa del Crocifisso con spettacoli di musica e danza...

Casinò online; i trucchi per vincere al BlackJack Casinò online; i trucchi per vincere al BlackJack
Rubriche10 ore fa

Casinò online; i trucchi per vincere al BlackJack

I casinò online hanno spopolato, conquistandosi una grande fetta all’interno del mondo online. Ecco i trucchi per vincere al blackjack...

Cronaca12 ore fa

Jesi / Impatto scooter – auto, minorenne al pronto soccorso

L’incidente nel primo pomeriggio in Largo Grammercato, sul posto la Poliza Locale Jesi, 28 giugno 2022 – È successo intorno...

Meteo Marche