Connect with us

Alta Vallesina

SASSOFERRATO / Covid 19, più guariti (13) e meno casi positivi (9)

Il sindaco Greci: «I positivi tutti asintomatici sono soggetti di rientro dall’estero, ma nessuno necessita di cure ospedaliere»

SASSOFERRATO, 2 ottobre 2020Scendono complessivamente a 9 i casi positivi (asintomatici) al Covid 19, tutti di rientro dall’estero. È quanto risulta dagli ultimi accertamenti effettuati. Intanto cresce il numero dei guariti che con gli ultimi 3 soggetti (risultati positivi nei giorni scorsi), sale a 13 il numero di coloro che hanno superato il periodo di malattia.

«In ogni caso – dice il sindaco Maurizio Greci – rassicuriamo la cittadinanza che i positivi sono tutti asintomatici e in buone condizioni di salute, non necessitano di cure ospedaliere e stanno trascorrendo il prescritto periodo di quarantena presso le proprie abitazioni».

Andreoli immobiliare 01-07-20

Il sindaco Maurizio Greci

E aggiunge: «La situazione complessiva è pertanto sotto controllo e piano piano si sta tornando alla normalità (leggi l’articolo); si invitano, ad ogni buon conto, i cittadini a seguire scrupolosamente le prescrizioni già fornite nelle scorse settimane, in ordine all’obbligo delle segnalazioni dei propri rientri dall’estero, invitando, altresì, alla medesima prudenza nel caso di viaggi fuori dal territorio italiano, con particolare attenzione a quegli stati esteri già segnalati dalle Autorità nazionali. Per informazioni sui rientri, si consiglia, in ogni caso, di consultare il sito del Ministero degli Affari Esteri».

Il primo cittadino ricorda quanto sia importante la scrupolosa osservanza degli obblighi di comunicazione e controllo prescritti dalla disciplina in vigore e relativi agli spostamenti personali da e verso l’estero non solo attiene al necessario rispetto delle leggi vigenti. E fa appello al doveroso senso civico di comunità di ciascuno.

Il sindaco Greci ricorda anche che il Centro Operativo Comunale (C.O.C.) – attivo sin dall’8 marzo scorso, grazie alla  collaborazione della Protezione Civile che ringrazia per l’encomiabile supporto nella attuale situazione di difficoltà – continua ad essere operativo anche per prestare assistenza alle persone ed alle famiglie in quarantena, qualora impossibilitate al reperimento di beni di primaria necessità. Al riguardo, si ricorda che, per emergenze primarie di assistenza a domicilio, il numero del C.O.C. è il seguente: 3343821458.

(red.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.