Connect with us

Alta Vallesina

SASSOFERRATO / DA SABATO L’EDIZIONE 69 DEL PREMIO “G.B. SALVI”

SASSOFERRATO, 10 settembre 2019 – Conto alla rovescia praticamente completato: sabato 14 settembre prenderà il via l’edizione numero 69 della Rassegna Internazionale d’Arte/Premio G.B. Salvi.

La rassegna nacque nel 1951 come “Premio di pittura G.B. Salvi” su iniziativa di un gruppo di cittadini, allo scopo di onorare la memoria di Salvi e di favorire la continuazione della tradizione pittorica locale.

Nata come esposizione locale, assunse presto fama nazionale, diventando in breve tempo un importante punto di riferimento per molti artisti e critici.

La denominazione G.B. Salvi onora il pittore sassoferratese Giovan Battista Salvi (1609 – 1685) detto Il Sassoferrato, rimasto famoso nella Storia dell’Arte per le stupende Madonne, diffuse nelle Gallerie di tutto il mondo.

L’edizione 2019 si presenta composta da tre sezioni: i maestri dell’arte marchigiani invitati per la circostanza: Teresa Marasca, Maurizio Mercuri e Sandro Trotti; il premio dedicato ai giovani artisti italiani  e la sezione Piccola Europa che ospita gli artisti delle più prestigiose Accademie Europee.

Spazi accresciuti, con il coinvolgimento di strutture del Rione Borgo e del Castello  e una nuova rete di collaborazioni. Cinque sono le sedi espositive realizzate, collegate a loro volta con una ampia rete di Premi e Musei di Arte Contemporanea anche al di fuori della nostra regione.

Nello stesso pomeriggio saranno inoltre premiati i vincitori della 69^ edizione che saranno selezionati dalla Giuria di Esperti, appositamente nominata, composta dal Direttore della  Galleria Nazionale delle Marche e Polo Museale delle Marche Dott. Peter Aufreiter, dal Prof Galliano Crinella, in rappresentanza dell’Università degli Studi di Urbino, dagli artisti Nevio Mengacci e Michele Alberto Sereni e dal Sindaco di Sassoferrato Ing. Maurizio Greci.

Verranno così aggiudicati i tre premi acquisto da 500 euro ciascuno, due tra i giovani artisti italiani in concorso e uno della sezione Piccola Europa che ospita gli artisti delle più prestigiose Accademie Europee dalla Francia alla Spagna, dalla Slovacchia alla Polonia dal Montenegro alla Finlandia e dalla Romania.

Le opere scelte andranno ad arricchire la già prestigiosa collezione della Galleria Civica d’Arte Contemporanea Giovan Battista Salvi- Mam’S del Comune di Sassoferrato.

Le opere esposte saranno visitabili  fino al 3 novembre: venerdì, sabato, domenica e festivi dalle 15:30 alle 18:30; lunedì, martedì, mercoledì e giovedì visite su prenotazione, nelle sedi del Palazzo della Pretura, del Palazzo degli Scalzi, di Palazzo Oliva, della Chiesa di San Giuseppe, e della Chiesa di San Michele Arcangelo.

(redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.