Connect with us

Alta Vallesina

SASSOFERRATO / Ospedale, la Uil: «I pasti dal nosocomio di Fabriano»

Patrizia Ercoli: «Continua lo smantellamento della sanità pubblica alla Struttura di Comunità sentinate»

 

SASSOFERRATO, 18 ottobre 2020 – L’allarmata dichiarazione arriva dal Segretario Generale Uil Fpl del Territorio di Ancona, Patrizia Ercoli, che ha preso atto «con grande stupore della nota con la quale la Direzione di Area Vasta 2 sta operando un ulteriore taglio ai servizi dell’Ospedale di Comunità di Sassoferrato chiude definitivamente la cucina dando in appalto il servizio a terzi con il conseguente spostamento e disagio degli operatori che saranno assegnati alla cucina dell’Ospedale “E. Profili “ di Fabriano».

Sottolinea la Ercoli: «Occorre precisare che la struttura di Sassoferrato accoglie allo stato attuale 65 ospiti con patologie plurime e legate all’età avanzata, in misura prevalente allettati in quanto non autonomi e con scarso appetito. Come Organizzazione Sindacale della Uil Fpl Territorio di Ancona riteniamo che gli ospiti ricoverati nella Struttura Cure Intermedie di Sassoferrato necessitano di un servizio mensa, come attualmente già presente, qualitativamente all’altezza e soprattutto rispondente ai requisiti necessari di qualità e accuratezza personalizzata dei pasti anche ai fini terapeutici».

Conclude la Uil Fpl: «Pertanto con la chiusura della mensa dell’Ospedale Cure Intermedie di Sassoferrato e dovendo confezionare i pasti fuori dalla Struttura medesima, trasportandoli dalla sede di Fabriano alla sede di Sassoferrato questa operazione, di fatto, comporta inevitabilmente un abbassamento degli standard qualitativi dei pasti medesimi e conseguentemente l’abbassamento della qualità assistenziale offerta agli ospiti. Da questa più che preoccupante situazione esprimiamo la nostra forte contrarietà allo smantellamento, continuo e portato avanti da anni messo in atto dalla Direzione dell’Area Vasta 2, di ulteriori servizi a discapito di strutture territoriali e di servizi sanitari dell’entroterra evidenziando ancora una volta la strategica funzione del servizio mensa all’interno di una Struttura Sanitaria dedicata ad una popolazione anziana per lo più non autosufficiente che ha bisogno di particolari tutele».

Daniele Gattucci

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento
0 0 vota
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x