Connect with us

Attualità

SASSOFERRATO / “Pensieri fugaci”: Maria Teresa Chechile presenta il suo libro

Chehcile

Domani, sabato 4 settembre l’autrice sarà presente nella sala convegni del Mam’s, in Piazza Gramsci

SASSOFERRATO, 3 settembre 2021 – Appuntamento a ingresso libero domani, sabato 4 settembre, alle ore 18, con Maria Teresa Chechile e il suo libro “Pensieri fugaci” alla sala convegni del Mam’s, in Piazza Gramsci. Edito dalla casa editrice Le Mezzelane, si tratta del primo libro dell’infermiera poetessa jesina.

La copertina del libro

Maria Teresa Chechile, originaria di Atena Lucana (Sa), si trasferisce a Jesi, nel 1998, dove vive e lavora come infermiera. La sua professione, unitamente alla sua versatilità nello scrivere le valgono l’appellativo, appunto, di “infermiera/poetessa“.

Ha ricevuto moltissimi riconoscimenti, anche istituzionali e di prestigio, menzioni speciali, diplomi, recensioni, pubblicazioni in antologie ed enciclopedie di rilevanza nazionale. Insignita del titolo di alfiere della poesia dall’accademia dei Bronzi di Catanzaro, ambasciatrice della memoria viva, insieme alla senatrice Lilliana Segre, inclusa nell’agenda dello scrittore della Repubblica Italiana per l’anno 2020/21 e premiata dalla Regione Marche come artista appassionata alla vita.

Nel 2020 la stessa accademia dei Bronzi di Catanzaro le riconosce il merito per la sua poesia covid “Mi ero persa“, con una menzione di merito e medaglia diamantata.

E proprio questa poesia, scritta il 26 marzo del 2020, mentre andava al lavoro presso l’ospedale “Carlo Urbani“, dove lavora come infermiera presso l’ambulatorio di Pneumologia di Jesi, verrà donata al Comune di Sassoferrato con una cerimonia presso la Sala Consiliare.

Il libro “Pensieri Fugaci” edito da Le Mezzelane Casa Editrice è la somma di quel viaggio tra cura del corpo e cura dell’anima di cui l’autrice si è nutrita, portando la poesia in ospedale, quale risultanza tra quel percepire e sentire che vuole andare oltre la stessa cura, appunto. Di andare a scovare e scavare nell’intimo umano per riscoprirne tutto il senso dell’essere “umani” e riscoprirne il significato.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
 
 


Meteo Marche