Connect with us

Cronaca

SERRA SAN QUIRICO, LA PETIZIONE ON LINE / “FIRMIAMO.IT”, IL PAESE DEI BALOCCHI CERCA CONSENSI

SERRA SAN QUIRICO, 20 maggio 2015 – Prosegue la mobilitazione a sostegno dell’ATGTP l’associazione che organizza, tra l’altro, la storica iniziativa balocchi 2_lightludica per l’infanzia “Paese dei balocchi” di Serra San Quirico, in provincia di Ancona.
La manifestazione è nota in tutta Italia per le migliaia di bambini con le orecchie d’asino che da 19 anni, a luglio, giocano sull’avventura di Pinocchio e trasformano il paese nella patria del divertimento del burattino più famoso al mondo. Vie e piazze del centro storico diventano teatro di giochi, spettacoli teatrali, animazione, laboratori, cantastorie, burattini, leccornie varie, per un momento ludico ma anche di aggregazione familiare (i genitori rigorosamente accompagnati dai bambini!) nonché di esperienza professionale grazie alle abilità di animatori e teatranti provenienti da tutta Italia.
La rassegna rischia però quest’anno di non vedere la luce, o forse di traslocare in quanto il Comune di Serra San Quirico non ha ancora chiarito agli organizzatori, a un mese dall’iniziativa, se darà il suo contributo o meno. Per questo l’Associazione Teatro Giovani Teatro Ragazzi ha lanciato una petizione online sul noto sito firmiamo.it; in appena un giorno, sono state raccolte moltissime firme.
Nella petizione (all’indirizzo http://firmiamo.it/salviamo-il-paese-dei-balocchi-di-serra-san-quirico–an/aftersign#petition ) si legge: “Il PDB si farà o non si farà? Questa è la domanda che molti ci fanno, non dipende da noi. La nostra parte l’abbiamo sempre fatta e la continueremo a fare, ma altri ci devono dare risposte chiare e in tempi brevi. In primo luogo il Sindaco di Serra San Quirico, che in pubblica assemblea ci ha detto di essere dalla nostra parte, ora deve dimostrarlo con i fatti, e soprattutto con i finanziamenti. Se pensi che il Paese Dei Balocchi sia un momento irrinunciabile per la nostra comunità, la nostra identità e i nostri bambini, firma la petizione!”
Una vera mobilitazione, intanto, sta crescendo sui social network, e non solo. Nei giorni scorsi, sulla bacheca del Teatro S. Maria del Mercato di Serra San Quirico, qualcuno ha affisso un manifesto satirico con versi in rima scritti a mano. In calce al testo, una firma: Pasquino, dal nome della celebre statua “parlante” di Roma dove si usa appendere nottetempo fogli con satire in versi per esprimere il malumore popolare.

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Advertisement
loading...
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.