Connect with us
TESTATA -

Attualità

SERRA SAN QUIRICO / Scuole a rischio accorpamento: «Così il paese muore»

L’Ufficio scolastico regionale lo ha proposto per i plessi “Gaspari” di Serra e per quello di Angeli di Rosora

SERRA SAN QUIRICO, 27 ottobre 2021Serra San Quirico rischia di non avere più una scuola media: l’Ufficio scolastico regionale questa estate ha inviato un documento in cui si propone il dimensionamento della rete scolastica per l’anno 2022/2023 della provincia di Ancona.

Fabrizio Giuliani

Rferendosi agli indici di funzionalità didattica“, risultano sottodimensionati nello stesso Istituto comprensivo Costantini i plessi “Gaspari” di Serra San Quirico e quello di Angeli di Rosora.

«L’ipotesi, temo, è quella di accorpare il nostro comprensivo a quello di Cupra Montana – spiega Fabrizio Giuliani, consigliere di minoranza di Officina Serra -. Ho presentato un’interrogazione che sarà discussa al Consiglio comunale di novembre perché la comunità è giustamente preoccupata».

«Serra ha già i suoi problemi – prosegue Giuliani -, così le diamo il colpo di grazia e c’è il rischio concreto che la gente se ne vada: già le persone lavorano per la maggior parte fuori Comune, se dobbiamo portarci anche i figli a studiare fuori sin dalle medie, è normale pensare che conviene trasferirsi».

Il rischio è che le medie si spostino a Rosora, dove è in corso la costruzione di una nuova scuola ad Angeli, mentre l’edificio di via Gramsci a Serra sta procedendo con ritardo, e che le elementari vengano portate a borgo stazione.

«Questo è uno dei motivi per cui le persone non torneranno a vivere nelle zone terremotate: i servizi già sono pochi, se perdiamo anche la scuola ci si comincerà a chiedere che senso ha restare qui».

Eleonora Dottori

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
 
 


Meteo Marche