Connect with us

Breaking news

SERVIZIO CIVILE / Pro Loco apre le porte ai volontari

Saranno 38 i giovani impiegati presso le sedi di 15 realtà comprese fra le cinque province marchigiane

ANCONA, 17 gennaio 2021 – “Gli antichi sapori della tradizione: un viaggio nell’enogastronomia marchigiana” è il titolo del progetto dell’Unione delle Pro Loco marchigiane (Unpli) inserito nel Bando per la selezione di 46.891 operatori volontari da impiegare in progetti afferenti ai programmi di intervento di Servizio civile universale.

Saranno 38 i volontari impiegati presso le sedi di 15 Pro Loco comprese tra le cinque province marchigiane, presso la sede del Comitato Unpli Marche a Porto San Giorgio e presso la sede del Comitato Provinciale di Pesaro Urbino. Precisamente le Pro Loco che parteciperanno al progetto sono: Cartoceto, Castelfidardo, Castelleone di Suasa, Colli del Tronto, Corinaldo, Fano, Fermignano, Loreto, Mombaroccio, Mondavio, Morrovalle, Monterinaldo, Ostra, Santa Maria Nuova e Treia.

I giovani interessati – di età compresa fra i 18 e i 28 anni – dovranno presentare la domanda di partecipazione, entro le ore 14 diel prossimo 8 febbraio, esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (Dol) raggiungibile tramite Pc, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it

Nella sezione “Selezione volontari” del sito del Dipartimento per le politiche giovanili ci sono tutte le informazioni e la possibilità di leggere e scaricare il bando. E’ possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di Servizio Civile Nazionale, da scegliere tra quelli inseriti utilizzando lo Spid (www.spid.gov.it).

Sul sito internet del Servizio civile Unpli, si trovano le indicazioni e le schede, elementi essenziali dei progetti associati al programma. Esprimono grande soddisfazione il presidente regionale Unpli, Marco Silla e la responsabile Unpli Marche Servizio Civile, Loredana Caverni per il significativo risultato frutto di un articolato lavoro di gruppo da parte dell’organizzazione Unpli. La gratificazione maggiore per Silla e Caverni è senz’altro l’opportunità che viene data ai giovani di collaborare con le Pro Loco in un ambito che riguarda gli aspetti culturali – materiali e immateriali – e la promozione dei territori.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  


Meteo Marche