Connect with us

Jesi

TENNIS / SULLA TERRA ROSSA DEL CIRCOLO CITTADINO DI JESI LA 5° EDIZIONE DELL’ITAS OPEN

JESI, 2 luglio 2018 – La città dello sport si appresta a vivere l’ennesima pagina di esaltazione di una disciplina molto praticata che proprio a Jesi ha vissuto momenti esaltanti fin dal ‘400; da giovedì prossimo, 5 luglio, al 15 successivo, i campi da tennis del Circolo Cittadino ospiteranno la quinta edizione dell’ITAS Open, torneo per riportare il grande tennis a Jesi.

Il torneo è stato presentato questa mattina nella Sala del Lampadario del Circolo Cittadino dal Presidente di questa istituzione, Gianluca Mucelli, dal Presidente della ASD Tennis Circolo Cittadino Jesi, Alessandro Carboni, Donatella Vici, responsabile della comunicazione, da Simone Cola, Agente ITAS Assicuazioni e Claudia Cacciani, titolare della Vesmaco. Questi ultimi due sono i maggiori sponsor del torneo che gode del sostegno di un’altra decina di appassionati del tennis. Questo sostegno ha fatto si che il montepremi di questa edizione possa contare su 8mila euro.

Alla presentazione era presente anche l’assessore allo sport del Comune di Jesi, Ugo Coltorti, cheha ricordato lo spirito sportivo della popolazione jesina che annovera grandi campioni in molte discipline sportive, a cominciare dalla scherma (Vezzali, Trillini, Di Francisca e via via fino ad arrivare ai giovanissimi Elena Tangherlini e Tommaso Marini) e al calcio con l’attuale commissario tecnico della Nazionale, Roberto Mancini. Riferendosi allo specifico sport del tennis Coltorti ha fatto riferimento alle “Balette”, le palline di cuoio usate dai praticanti lo sport tennistico oltre sei secoli or sono custodite nella Pinacoteca civica.

Il Presidente Mucelli, che fu il primo sostenitore dell’iniziativa fin dalla sua prima edizione, ha messo in evidenza il fato che grazie al sostegno dei due maggiori sostenitori si è potuto garantire un bel montepremi. In merito alla partecipazione Mucelli non è stato in grado di indicare il numero degli iscritti perché gli atleti avranno ancora alcuni giorni per farlo; attualmente sarebbero 45 tra i quali i vincitore della quarta edizione. Una re-iscrizione che la dice lunga sulla qualità dell’ITAS Open e del “Memorial Romano Cacciani”. E’ questo un torneo che la figlia di Cacciani, Claudia, titolare della Vesmaco, ha voluto sostenere per ricordare la passione per questo sport nutrita dal padre, deceduto circa un anno fa.

Nel suo intervento Carboni ha messo in risalto il fatto che dopo l’inizio di questo interessante torneo gli iscritti alla società dilettantistica del Circolo Cittadino sono passati dalle due dozzine del 2012 agli oltre 150 di oggi; una crescita che fa ben sperare per il futuro del tennis jesino che in occasione del Torneo avranno come esempi da imitare i due giovanissimi gioielli della scherma jesina: Tangherlini e Marini che nella serata finale del 15 luglio premieranno i vincitori del V° ITAS Open di tennis.

 

sedulio brazzini

Condividi
  •   
  •   
  •  
  •  
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.