Connect with us

Cronaca

VALLESINA / CIS IN SCADENZA, LA CORSA ALLA PRESIDENZA È INIZIATA

VALLESINA, 15 giugno 2015 – Giorni cruciali per il Cis, l’ente sovracomunale messo in piedi da 12 comuni della Vallesina. Domani, 16 giugno, è prevista la ratifica del bilancio e quindi il “rompete le righe” per il Consiglio di Amministrazione. Dal canto suo, il presidente Sergio Cerioni, firmerà per l’ultima volta il documento economico e poi chiuderà la porta.
Ma per una porta che si chiude, un’altra si riapre. Ed è quella del Pd che come partito di maggioranza relativa andrà a disegnare il nuovo volto del CdA. Operazione non facile, diciamolo subito. Tant’è che c’è maretta al suo interno. Ad innescarla è una norma che ha messo all’angolo personaggi di primo piano come Sauro Ragni (ex sindaco di Staffolo e attuale portavoce del Pd per la Vallesina) ed altri del suo calibro; insomma, alla carica di presidente del Cis non possono essere eletti i politici che hanno appena – o da poco – concluso il mandato amministrativo. Per essere precisi, chi ha amministrato di recente deve attendere almeno due anni prima di correre per una poltrona al consorzio. Ecco allora che non sono in corsa gli ex sindaci di Staffolo (Ragni), di Maiolati (Carbini) che ovviamente potevano avere qualche possibilità per salire nei piani alti dell’ente sovracomunale.
Mettere d’accordo le varie “anime” dei democrat sarà un’impresa non facile. I primi contatti sono già stati avviati ma nomi per sostituire Sergio Cerioni non se ne fanno, anche se c’è chi sussurra il nome Renzo Zuccaro attualmente nel Consiglio di Amministrazione in quota Pd insieme con Marco Fiorentini (indicato dal centrodestra). Ma c’è chi pronostica un lasso di tempo molto lungo, sicuramente dopo l’estate, per arrivare ad un’intesa. D’altra parte lo stesso Pd non accetterebbe con tanta facilità di lasciare quella poltrona, visto che nell’Assemblea dei Sindaci del Cis conta otto rappresentanti su un totale di dodici.

Andreoli immobiliare 01-07-20
Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.