Connect with us

Cronaca

VALLESINA / Recuperato lungo l’Esino il cadavere di un uomo

Si tratterebbe di un quarantenne di origine straniera, lo stavano cercando da questa notte perchè scomparso da una vicina clinica

 

VALLESINA, 29 novembre 2020 – Recuperato questa mattina intorno alle 7, lungo il letto del fiume Esino, il corpo di un uomo, quarantenne, apparentemente di nazionalità straniera che si stava cercando da questa notte perchè scomparso da una vicina clinica.

Andreoli immobiliare 01-07-20

Sul posto, in territorio di Maiolati Spontini, sono giunti per espletare le operazioni di recupero con tecniche specifiche i Vigili del Fuoco e i Carabinieri per iniziare a svolgere i primi rilevamenti e sopralluoghi.

Secondo quanto si è appreso l’uomo si sarebbe lasciato cadere dall’argine dell’Esino, da una altezza di circa 5 o 6 metri, a poca distanza dagli stabilimenti della Loccioni dove è stato ritrovato e il decesso sarebbe sopraggiunto per anneganento.

Gli investigatori escludono la morte violenta,  propendono per una causa accidentale o volontaria ancora da accertare.

(redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   

parafarmacia gocce di salute


Meteo Marche