Connect with us

Cronaca

VALLESINA / TRAGEDIA DI CORINALDO, EVENTI CANCELLATI E LUMINARIE SPENTE

Manifestazioni ridotte al minimo o soppresse, ma non ovunque

 

VALLESINA, 8 dicembre 2018 –  Cancellate nella maggior parte dei Comuni della Vallesina le manifestazioni per il Ponte dell’Immacolata in segno di cordoglio a seguito della tragedia avvenuta stanotte alla discoteca Lanterna Azzurra di Corinaldo (leggi l’articolo); si è deciso di non attuare il programma previsto per le giornate dedicate agli eventi natalizi.

STAFFOLO. Scrive il primo cittadino Patrizia Rosini: «In qualità di Sindaco, comunico che, a seguito della tragedia avvenuta in una discoteca di Corinaldo (guarda il video), le manifestazioni previste per il pomeriggio a Staffolo (mercatini e accensione dell’albero accompagnata dalla Banda musicale) sono annullate in segno di lutto per le vittime e di vicinanza alle famiglie e ai numerosi feriti. Esprimo, a nome della cittadinanza di Staffolo, il cordoglio e lo sconcerto per il terribile, funesto evento».

CUPRA MONTANA. Il sindaco e presidente della Provincia di Ancona, Luigi Cerioni: «Oggi il dramma di Corinaldo (leggi l’articolo) ha scosso il nostro territorio, una giornata che doveva essere di gioia si è trasformata in tragedia per la morte di 5 ragazzi giovanissimi e della mamma di uno di loro. Il Sindaco, l’Amministrazione e la cittadinanza tutta, si stringono alle famiglie devastate dal dolore. Gli eventi natalizi in programma per domani (9 dicembre, ndr) organizzato da Ar.Co e Pro Loco sono annullati in segno di rispetto e vicinanza  alle famiglie che hanno perso i loro cari. Come Presidente della Provincia, a nome mio, del consiglio provinciale e di tutta la comunità della Provincia di Ancona esprimo il più profondo cordoglio e la vicinanza alle famiglie delle vittime e dei numerosi feriti (guarda il video) per l’immane tragedia avvenuta nella discoteca di Corinaldo».

CASTELBELLINO. Proseguirà regolarmente la manifestazione commerciale Mercatini Natalizi di Castelbellino prevista a Castelbellino Stazione per l’8 ed il 9 dicembre. «In segno di partecipazione al lutto che ha colpito la comunità di Corinaldo e le famiglie delle vittime (leggi l’articolo), il Comitato Castelbellino il Paese dell’Albero presieduto dal Presidente della Pro Loco Giuliano Tili, in accordo con l’Amministrazione Comunale e la Banda Musicale, ha deciso di annullare i fuochi d’artificio previsti per l’accensione e di realizzare una cerimonia di partecipazione alla tragedia con l’accensione dell’albero per sei minuti che saranno di raccoglimento dopo il conto alla rovescia dei bambini. Un minuto di luce verde in ricordo di ciascuna delle vittime, con l’albero che sarà immediatamente rispento in segno di partecipazione al lutto regionale previsto per domani. La manifestazione commerciale Mercatini Natalizi e tutte le animazioni natalizie per i bambini previste per la manifestazione proseguiranno regolarmente sia l’8 che il 9 dicembre».

MONTECAROTTO. L’annuncio del sindaco Mirco Brega: «Si comunica che a seguito della sconvolgente tragedia accaduta nella notte presso la discoteca di Corinaldo, la manifestazione dell’accensione dell’albero prevista nel pomeriggio è annullata. La cittadinanza di Montecarotto, vicina alle famiglie delle vittime e dei feriti, esprime loro profondo cordoglio ed auspica una pronta guarigione a quanti sono rimasti coinvolti da questo assurdo tragico evento».

CHIARAVALLE. Il Comune: «Nell’incredulità e nello sgomento che lascia in noi la tragedia che ha colpito Corinaldo e sconvolto l’intero territorio, esprimiamo il nostro dolore per la perdita delle giovani vite, le nostre condoglianze alle loro famiglie e alle loro comunità, la nostra vicinanza ai numerosi feriti, il nostro sostegno a chi ha prestato e sta prestando soccorso».

(redazione)

redazione@qdmnotizie.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.