Connect with us

Attualità

VERSO IL VOTO / MAIOLATI, LA LISTA OUTSIDER DI TIZIANO CONSOLI APRE NUOVI SCENARI

Irene Bini mette d’accordo Pd e Innovazione e Responsabilità (Cursi), sul piede di guerra la sinistra massimalista che minaccia di boicottare il voto. Ecco la lista M5S

 

MAIOLATI, 20 aprile 2019 – Ancora una manciata di giorni utili per la presentazione di liste e simboli, e a Maiolati la situazione si va delineando. Saranno sicuramente tre gli schieramenti che prenderanno parte alla tornata Amministrativa, mentre la presenza di una quarta forza politica è ancora in bilico.

Il Movimento 5 Stelle candida a Sindaco l’ex Capogruppo Leonardo Guerro, e la lista dei dodici aspiranti consiglieri è già pronta: Gianpiero Ruggeri, Giancarla Barbarossa, Giancarlo Focante, Stefania Ramazzotti, Lorenzo Guerro, Giovanna Del Vecchio, Elvino Rosolani, Rosanna Taruchi, Riccardo Aldo Urbani, Beatrice Mosconi, Alessio Cristofaro, Maria Maddalena Armenise.

Sarà della partita anche l’avvocato Tiziano Consoli, sindaco uscente di Poggio San Marcello, che ha accettato e condiviso il progetto a cui ha lavorato Italo Luconi, vice sindaco ai tempi del compianto Sergio Cascia. Nessun accordo organico con i partiti del Centro Destra come indicavano i rumors, ma una lista pienamente Civica, che si pone in discontinuità con quanto fatto dall’Amministrazione Domizioli.

Sul fronte opposto, trovata l’intesa programmatica tra il Partito Democratico e Innovazione e Responsabilità, che si presenteranno con la stessa lista aperta. Sciolti dunque i nodi aperti che riguardavano la discarica e la costruzione della palestra. Nessun nome ancora ufficiale, ma la scelta del candidato Sindaco sarebbe caduta su Irene Bini, già Assessore all’Ambiente, e molto attiva in queste settimane per rilanciare un percorso partecipato e innovativo.

Sul piede di guerra la Sinistra, con una frattura Police che non si è risanata e che non farà parte della compagine. In queste ore, i tre partiti che facevano parte di Sinistra Unita, Rifondazione – PCI – Sinistra Italiana, stanno decidendo se presentarsi in autonomia o addirittura non partecipare all’appuntamento elettorale.

(Ma. Pig.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •   
  •  
  •  
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.