Connect with us

Alta Vallesina

VERTENZA ELICA / “Maldestro logoramento maestranze”: l’attacco di Associazione Fabriano Progressista

Cresce l’attesa per il nuovo tavolo tecnico previsto per domani

FABRIANO, 28 luglio 2021 – Dura presa di posizione di Associazione Fabriano Progressista dopo gli ultimi sviluppi della vertenza Elica.

«Siamo rimasti allibiti nel leggere il comunicato unitario dei metalmeccanici sopo l’incontro del tavolo tecnico azienda sindacati sulla vertenza Elica del 13 luglio scorso – scrivono in uno nota – ci eravamo illusi che gli impegni che la dirigenza Elica aveva appena assunto in ordine al ritiro del piano industriale che prevedeva il licenziamento di 409 operai e lo spostamento della produzione in Polonia, fossero una bella realtà. Purtroppo, niente di tutto questo, leggiamo che le modifiche al piano aziendale proposto dalla dirigenza sono del tutto marginali e quindi riconfermato nella sua sostanza iniziale».

Andreoli immobiliare 01-07-20

«Mentre nel successivo incontro del 21 luglio è emerso come si legge in una nota sindacale che i licenziamenti sono sospesi.  Questo comportamento “schizofrenico” dell’azienda, apparentemente incomprensibile – osservano da Associazione Fabriano Progressista – a nostro avviso risponde a un “maldestro tatticismo” di logoramento delle maestranze iniziato con la “messa in libertà” dei lavoratori in occasione di uno sciopero, seguito da l’avvio di 13 provvedimenti disciplinari nei confronti di lavoratrici e lavoratori appena 20 giorni fa»

«Le ferie si avvicinano – conclude Associazione Fabriano Progressista – gli stabilimenti di Mergo e Cerreto d’Esi rimarranno chiusi per almeno tre settimane. Le maestranze farebbero buona cosa se non facessero mancare la loro presenza agli ingressi per evitare in via precauzionale che i macchinari e le attrezzature rimanessero al loro posto. E, se possibile un suggerimento ai rispettivi Sindaci, di prendere in considerazione, qualora si dovesse verificare l’ipotesi sopra menzionata, l’emissione di una ordinanza che vieti l’accesso ai camion di transitare nel tratto di strada di accesso agli stabilimenti

Previsto per domani un nuovo tavolo tecnico.

(Redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  


Meteo Marche