Connect with us

Media Vallesina

VOLLEY FEMMINILE B1 / MONCARO MOIE ANCORA SCONFITTA, SERVONO RINFORZI

 Moncaro Moie – Nottolini Capannori    1 – 3

MOIE, 6 novembre 2018 –  Ancora un passo falso tra le mura amiche per la giovane formazione della Moncaro di Moie, di fronte alla neopromosse toscane della Nottolini di Capannori.

Una sconfitta maturata dopo una strenua battaglia che ha visto le nostre lottare e soccombere, ancora una volta, contro la maggiore esperienza e freddezza delle avversarie.

Si comincia con Moie che tiene bene a muro gli attacchi avversari e si avvantaggia sul servizio di Della Rossa, 9/6. Le toscane, però, non stanno a guardare e trovano subito il pareggio su attacco della loro opposta Renieri, 10/10.
Alcuni errori in attacco delle biancorosse offrono alle ospiti l’opportunità di portarsi per la prima volta in vantaggio, 11/14. Il momento negativo continua, per la formazione di Nica, che non riesce più a trovare sbocchi nell’attenta difesa ospite. Gli errori si moltiplicano, il nervosismo aumenta e nulla riesce più, 12/21. Alle lucchesi è sufficiente non sbagliare nulla per arrivare facilmente alla conclusione del set, 14/25 e 0 a 1.

L’inizio del secondo parziale è ancora favorevole alle moiarole 5/3, ma la difficoltà di mettere palla a terra in campo avversario è cronica. Il meccanismo si inceppa di nuovo e le ospiti volano, 6/11. Nica sostituisce Foresi con Paparelli e Pizzichini con Cesaroni e Moie ritrova compattezza e lucidità arrivando al pareggio con Pirro 12/12. Si procede punto a punto fino al 18 pari dopo un ace di Della Rossa, con un match che adesso è vivo, vibrante e si combatte su ogni pallone. Nottolini è più precisa, determinata, fortunata in alcuni casi e riesce a prendere un piccolo ma determinante vantaggio, 19/22. Si chiude con capitan Roni che trova ancora un varco nel muro moiarolo, 20/25 e 0 a 2.

Il 7 a 0 iniziale, per le ospiti, nel terzo set è frutto della paura nella testa delle giovani atlete di Moie. Nel campo toscano non cade nulla, brave le avversarie a difendere tutto, ma non si possono buttare via palloni su palloni senza cercare la lucidità necessaria per rimediare ad una precedente incertezza. Facile per le bianconere ospiti trasformare in punto ogni azione con innumerevoli mani-fuori, 2/10. Quando tutto sembra ormai segnato, un acuto di Paola Cesaroni con tre punti consecutivi, dimezza il distacco 6/12 e fa suonare un campanello d’allarme in casa Nottolini che ferma il gioco. Vede giusto mister Becheroni, perché per un bel po’ le sue giocatrici non riescono più a mettere palla a terra in campo biancorosso che, assestata la difesa, contrattacca con decisione con tutte le sue effettive, 15/18. IL set ritorna a farsi incerto e il sestetto toscano, messo sotto pressione, comincia a commettere qualche errore, 18/19. Cesaroni e Luciani combattono come leoni, ma quando Piccini stampa un ottimo muro sulla fast di capitan Luciani, sembra di nuovo la fine per la Moncaro di Moie, 18/22. Il colpo di reni finale delle biancorosse infiamma il pubblico, che esplode sul pareggio di Foresi, 23/23. Nottolini ha l’occasione per chiudere l’incontro, ma Martina Pirro ha ancora birra in corpo e grinta da vendere per mette a terra le due ultime palle decisive, 26/24 e 1 a 2.

Quarto set: dopo un inizio equilibrato, le ospiti mettono in mostra tutte le loro qualità: difesa attiva e attacco pungente e allungano decisamente, 3/8. Capitan Luciani non ci sta e con tre punti consecutivi pareggia subito i conti, 8/8. Anche Paola Cesaroni, con attente difese e grintosi attacchi, contribuisce al momento forse migliore della formazione di mister Nica, 11/8 poi 15/11. Becheroni ferma il gioco e arringa le sue. Il successivo servizio di Bresciani rovescia di nuovo gli equilibri in campo e con due ace pareggia immediatamente i conti, 15/15. Si combatte su ogni pallone, una battaglia, che tutti sentono essere decisiva per le sorti dell’incontro. Moie riesce a rimanere ancora avanti con un muro di Foresi ed un attacco di Pirro 18/17, ma dall’altra parte della rete, la regista Bresciani, si affida quasi esclusivamente alla grintosa, forse al di sopra delle righe, Renieri. La difesa moiarola non riesce proprio a rispondere ai fendenti dell’opposta toscana, 18/21. Il finale è tutto delle ospiti che, con questo risultato, mettono tanto “fieno in cascina” in previsione salvezza, 20/25 e 1 a 3.

MONCARO VTA MOIE: Foresi 4, Pelingu 3, Pirro 15, Luciani 17, Cesaroni 8, Pizzichini, Della Rossa 8, Paparelli, Sopranzetti (L1), Baroli, Moretti (L2). 1° All. Nica, 2° All. Giardinieri, Vitali.
NOTTOLINI CAPANNORI LU: Mutti 9, Magnelli 12, Renieri 22, Puccini 16, Roni 9, Bresciani 2, Becucci, Batori, Migliorini, Battellino(L1), Miccoli(L2). All. Becheroni
Arbitri: Ercolani e Morganti

Continua a leggere
Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × quattro =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023