Segui QdM Notizie

Marche news

Ancona Pesca illegale, sequestrati 7 quintali di vongole

Totale delle sanzioni erogate oltre 21.000 euro, sono state reimmesse in mare in quanto vive e vitali

Ancona – Dopo il sequestro di 4.000 esemplari di ricci di mare, la Guardia di Finanza di Ancona in cooperazione con la Guardia Costiera, con una nuova operazione ha sequestrato di 700 kg di vongole.

Durante un pattugliamento contro la pesca di frodo, è stato avvistato un natante sospetto con luci spente con una persona a bordo impegnata nella pesca.

Dopo aver seguito il natante durante tutte le operazioni di pesca e allertato le pattuglie del Reparto operativo aeronavale e della Guardia Costiera, una volta attraccato è scattato il controllo.

I militari hanno accertato la presenza di 700 chilogrammi di vongole, già confezionate in 70 sacchi da 10 kg, pronte per essere immesse illegalmente sul mercato.

Le vongole sono state sequestrate così come tutte le attrezzatture usate per la pesca.

Nei confronti del pescatore, senza licenza di pesca, sono state contestate numerose violazioni: detenzione abusiva di prodotto ittico, esercizio della pesca di vongole in tempo non consentito con attrezzature vietate e il superamento del quantitativo consentito.

Totale delle sanzioni oltre 21.000 euro. Le vongole sono state reimmesse in mare in quanto vive e vitali.

(s.s.)

© riproduzione riservata

Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News