Segui QdM Notizie

Cronaca

Mergo Barboncino attacca pastore tedesco: lite tra donne, una finisce all’ospedale

Sfuggito al controllo si è avventato contro il cane di taglia più grande che era al guinzaglio, sul posto sono dovuti intervenire anche i Carabinieri

[Sassy_Social_Share]

Mergo – È finita all’ospedale con una prognosi di tre giorni la proprietaria del pastore tedesco che stava tranquillamente passeggiando con l’animale quando in pochi minuti una serata tranquilla è stata stravolta.

Ares, questo il nome del cane, addestrato e ben socializzato, è stato preso di mira e attaccato da un vivace barboncino nei pressi di un ristorante in pieno centro a Mergo. La situazione è rapidamente degenerata in un acceso confronto verbale tra le due proprietarie, culminando con l’intervento dei Carabinieri e il ricovero in ospedale per la padrona del pastore tedesco. 

Lei stava facendo l’ultimo giro serale con il suo cane.

«Mi porto sempre Ares vicino a me e cerco di evitare situazioni di pericolo», racconta la conduttrice.

«Quando ho visto il gruppo di persone fuori del ristorante con il loro barboncino, ho deciso di passare dall’altro lato della strada come faccio di solito, ne faccio una questione di educazione e rispetto verso chi potrebbe avere paura, oltre al fatto che comunque c’è un ristorante e mi sembra rispettoso prestare attenzione». 

Purtroppo, nonostante le precauzioni, il barboncino si è liberato dal controllo della proprietaria e si è fiondato sul pastore tedesco.

«Il cane piccolo ha iniziato ad aggredire il mio senza motivo. Ho cercato di dividerli, ma il barboncino era molto aggressivo sembra quasi una cosa da non crederci ma lo mordeva dappertutto, il cane in sé non è detto sia aggressivo, piuttosto non socializzato, tra due animali, per giunta maschi, può succedere che ci siano antipatie ed è per questo che ho deciso di adottare delle precauzioni, passare dal lato opposto».

«Ho detto alla proprietaria di controllare il suo cane, ma lei ha iniziato a insultarmi. La tensione era alta, e temevo che il mio di cane, vedendo l’altra avvicinarsi in modo minaccioso, potesse reagire per difendermi». 

Da qui l’arrivo dei Carabinieri. La signora è stata poi portata in ospedale con sintomi di tachicardia e pressione alta.

«Sono ipertesa, e la situazione mi ha provocato un attacco di panico», spiega. Il pastore tedesco, ha subito ferite lievi, mentre il barboncino è stato riportato in sicurezza alla famiglia del proprietario.   

«Quello che mi fa più rabbia è che nessuno dei presenti abbia fatto qualcosa, se non un signore alla fine, sia venuto a recuperare il cane o mi abbia prestato soccorso». Da qui la decisione di procedere con una querela contro la proprietaria del barboncino.

«Inoltre credo che l’assenza delle aree cani è un vero problema a Mergo, in quanto non si hanno realmente posti sicuri e adeguati per poter passeggiare col cane di sera».

© riproduzione riservata

News

Questi contenuti sono realizzati dalla redazione di QdM Notizie.
Sei interessato a diffondere i nostri articoli o collaborare con noi?
Scrivici a [email protected]