Segui QdM Notizie

Marche news

Ancona È in malattia ma lavora in nero per un altro ristorante

Per il giovane cameriere di 24 anni è scattata la denuncia per truffa

Ancona – Un normale controllo amministrativo in un ristorante fa emergere la presenza di un lavoratore in nero, 24enne, impiegato come cameriere e pagato 40 euro al giorno.

La scoperta è stata fatta dalla Squadra amministrativa della Questura che, a seguito di un controllo, ha voluto approfondire la situaziona lavorativa del giovane.

Incrociando i dati è emerso che il cameriere risultava regolamente assunto con contratto di apprendistato presso un secondo ristorante, ma in malattia da alcuni mesi.

È stato, quindi denunciato, per truffa aggravata.

La sospensione dall’attività della trattoria, presso la quale il giovane stava lavorando in nero, è stata evitata con il pagamento della sanzione amministrativa di 2.400 euro e la conseguente regolarizzazione del dipendente.

(s.s.)

© riproduzione riservata

Continua a leggere
Lascia un commento
0 0 voti
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

News

0
Would love your thoughts, please comment.x