Connect with us

Breaking news

BREAKING NEWS / BLITZ IN COMUNE: ARRESTATI UN FUNZIONARIO E 4 IMPRENDITORI

polizia ancona

L’inchiesta giudiziaria sarebbe focalizzata sui lavori pubblici, nel corso delle indagini sono emerse altre irregolarità che hanno coinvolto 30 persone

 

 

ANCONA, 7 novembre 2019 – Cinque persone sono state arrestate nell’ambito di un’inchiesta che sarebbe focalizzata sui lavori pubblici. Il blitz è scattato questa mattina all’interno degli uffici del Comune di Ancona dove state effettuate delle perquisizioni.

La Polizia di Stato Squadra Mobile di Ancona congiuntamente alla sezione di Polizia Giudiziaria della locale Polizia Municipale, coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona, hanno eseguito 5 ordinanze di custodia cautelare nei confronti di un dipendente pubblico in servizio presso il Comune di Ancona e 4 imprenditori del settore edilizia ritenuti responsabili di corruzione aggravata.

Ma l’inchiesta, iniziata nell’autunno del 2018, è destinata ad allargarsi. Nel corso delle indagini infatti sono emerse altre irregolarità che hanno coinvolto 30 persone, indagate a vario titolo per abuso d’ufficio, falsità materiale e ideologica in atti pubblici, turbata libertà degli incanti ed in materia ambientale, truffa aggravata ai danni dello stato e rifiuto di atti d’ufficio.

Il dipendente comunale, un geometra, si trova in carcere mentre per i 4 imprenditori sono scattati gli arresti domiciliari.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Advertisement
loading...
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.