Connect with us

Attualità

CUPRA MONTANA / “Tradizione e Futuro”, la lista per il cambiamento

La candidata a Sindaco, Clarice Orsi: «La squadra ha al suo interno le giuste competenze per amministrare Cupra Montana»


CUPRA MONTANA, 3 settembre 2021 – «Tradizione perché Cupra Montana ha radici storiche importanti in diversi settori, non ultimo è la capitale del Verdicchio, unanimemente riconosciuta. Futuro perché Cupra Montana deve avere un futuro nuovo, aperto, condiviso, che solo un punto di vista diverso, come quello dei giovani, può garantirgli, anche a partire dai fondi europei previsti per la Regione Marche dal Piano nazionale di ripresa e resilienza».

Clarice Orsi candidata Sindaco

Così la candidata a Sindaco, Clarice Orsi, 46 anni, laureata in psicologia e specializzata in psicoterapia, sostenuta dalla lista civica Tradizione e Futuro, ha aperto, ieri, la conferenza stampa di avvio ufficiale della propria campagna elettorale in vista dell’appuntamento con le urne in calendario per il 3 e 4 ottobre.

«Vivo stabilmente a Cupra Montana da 18 anni ma vivo Cupra Montana da 28, qui mi sono sposata, con Paolo Fazi, qui ho creato la mia famiglia, ho due figli di 12 e 8 anni, e qui lavoro come insegnante della scuola primaria. Sia a livello lavorativo che sociale ho sempre cercato di dare un apporto alla comunità».

«Grazie alla mia professione sono a contatto e conosco le problematiche e le esigenze, non solo dei ragazzi, ma anche delle famiglie di Cupra Montana. Ho deciso di intraprendere questa avventura, candidarmi come Sindaco per tre motivi fondamentali: innanzitutto perché credo nell’impegno in prima persona, non mi piace parlare e lasciare che altri facciano al posto mio; seconda cosa perché credo nel cambiamento vero, quello che si costruisce giorno dopo giorno e il nostro paese ha bisogno di cambiare per crescere, darsi altre possibilità, trovarle attraverso nuove idee e finanziamenti ad hoc; terzo aspetto, la forza e la capacità del gruppo».

«La mia candidatura è espressione di un progetto nato da un gruppo di persone che hanno dato voce alle necessità di rinnovamento del Paese, partendo da ciò che abbiamo e puntando a rivalutare quelle che sono le nostre peculiarità aprendoci a nuove opportunità. La squadra ha al suo interno le giuste competenze per amministrare Cupra Montana in tutti i suoi aspetti, ciò ha permesso la stesura di un programma a 360 gradi volto a migliorare la vivibilità del nostro paese. Siamo aperti al confronto e alla partecipazione di tutti coloro che vogliono contribuire a realizzare questo cambiamento».

Così Clarice Orsi ha spiegato le ragioni della sua candidatura. In rappresentanza della lista ha preso la parola l’ingegner Monica Bini, che ha espresso la sua determinazione nel sostenere il progetto di Tradizione e Futuro. Il resto della squadra, connotata da una corposa presenza di donne e giovani, sarà presentato nei prossimi giorni.


A esprimere il sostegno alla lista Tradizione e Futuro erano presenti Stefano Benvenuti Gostoli (coordinatore provinciale Fratelli d’Italia), Clemente Rossi (vice presidente provinciale Forza Italia), Tiziano Consoli (Sindaco di Maiolati Spontini) e Carlo Ciccioli (consigliere regionale). Assente per un impegno precedentemente assunto l’esponente della Lega Luca Natalucci, intervenuto telefonicamente per esprimere a sua volta sostegno alla lista “Tradizione e Futuro

I loro interventi hanno sottolineato unanimemente l’appoggio da parte di tutta la coalizione di centrodestra che attualmente amministra la Regione Marche, esprimendo inoltre piena disponibilità e collaborazione nella realizzazione di quei progetti che la lista riterrà importanti per Cupra Montana.


Clarice Orsi in conclusione ha sottolineato che Tradizione e Futuro lavora e lavorerà per il cambiamento con una visione aperta a tutti i cittadini.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi