Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / Covid, vaccino: prime dosi per il territorio

L’assessore Saltamartini: «Vaccino per il personale di sanità pubblica, privata e delle Rsa marchigiane»

FABRIANO, 3 gennaio 2021 – Tra i quasi 80.000 vaccinati italiani ci sono anche gli operatori sanitari del fabrianese. Iniziata oggi la campagna vaccinale contro il covid-19.

I primi a ricevere il vaccino Pfizer – BioNTech gli operatori sanitari.

Le dosi, arrivate lo scorso 30 dicembre con un volo Dhl atterrato all’aeroporto “Sanzio” di Falconara, sono state poi distribuiti all’Inrca e all’Azienda ospedaliera di Torrette di Ancona ( 975 vaccini), altre 1.950 dosi sono poi state trasportate a Fossombrone per gli ospedali di Urbino e Marche Nord, 975 consegnate a Camerino, 975 a Civitanova Marche, 975 a San Benedetto del Tronto, 975 a Fermo e 1.950 per Jesi, Fabriano, Senigallia.

Andreoli immobiliare 01-07-20

«La campagna vaccinale sta procedendo secondo la tempistica concordata al livello europeo e nazionale. Garantiremo, gradualmente, ai marchigiani la possibilità di avvalersi di questo prezioso aiuto per sconfiggere la pandemia», questo il commento dell’assessore regionale alla sanità, Filippo Saltamartini nel giorno dell’arrivo dei vaccini nelle Marche.

Oggi le prime dosi inoculate agli operatori sanitari del territorio, con la seconda prevista tra 21 giorni, questo perché il regime di dosaggio proposto per il vaccino Pfizer – BioNTech è di 2 dosi da 30 μg ciascuna.

(Redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   

parafarmacia gocce di salute


Meteo Marche