Connect with us

Cronaca

JESI / Fiere di San Settimio, Coltorti: «Controlli, sicurezza e buonsenso» (video)

Rivoluzionata l’organizzazione del tradizionale appuntamento del 23 – 24 – 25 settembre, 460 bancarelle, occorre il green pass: sanzioni da 400 a 1.000 euro

JESI, 20 settembre 2021 – Torna la tre giorni più attesa: le Fiere di San Settimio nei giorni del 23, 24 e 25 settembre, con l’anteprima il 22 giorno del patrono che si chiuderà con la tradizionale tombola organizzata da Avis e Aido.

Ugo Coltorti e Filippo Peroni

Saranno 460 le bancarelle, anziché 600 come nelle precedenti edizioni.

Andreoli immobiliare 01-07-20

«Finalmente tornano le Fiere: l’organizzazione quest’anno è stata complessa ma che sia un buon segnale di ripartenza. Chi viene alle Fiere usi il buonsenso», ha detto l’assessore al commercio Ugo Coltorti. Disposizioni anticontagio e lavori su Corso Matteotti hanno costretto gli uffici comunali a rivedere la collocazione delle bancarelle.

«L’anteprima della Fiera si svolgerà il 22 nelle piazze della Repubblica, Indipendenza e Spontini con alcuni banchi di dolciumi – ha spiegato Matilde Sargenti, dello Sportello unico attività produttive – e punti di ristoro a Porta Valle. Il mercato settimanale al mattino si terrà regolarmente».

Matilde Sargenti

L‘artigianato si sposta da Piazza Federico II e andrà in Piazza Colocci, al Campo Boario ci saranno gli animali, mentre in Piazza della Repubblica previsti meno banchi che in passato.

«Abbiamo convocato gli ambulanti per la scelta del posteggio visto il trasloco forzato e poiché qualcuno ha rinunciato abbiamo lasciato spazio agli operatori del tendonato di Porta Valle, che non ci sarà. Sono 24 e troveranno spazio a Baccio Pontelli e nella pista da pattinaggio – ha aggiunto Matilde Sargenti -. Con l’avvio della Fiera, come di consueto, procederemo alla spunta e all’assegnazione dei rimanenti posti liberi».

Lo spostamento in altra sede non è stata preso bene da alcuni ambulanti che, appunto, vi hanno rinunciato, lasciando spazio libero a chi aveva fatto domanda. Confermato il Premio Bancarella.

La sicurezza è affidata alla Polizia Locale, alle associazioni e a una ditta esterna, oltre a Carabinieri, Finanza e Polizia. La Croce Rossa garantirà supporto sanitario.

«L’impianto della viabilità resta pressoché immutato, fatta eccezione per la parte alta di Corso Matteotti che non ospita i banchi ed è quindi libera – ha spiegato il vice comandante della Polizia locale, Filippo Peroni – . In alcune zone del centro città, come San Pietro, abbiamo predisposto delle vie di accesso ed entrata per i residenti sperando di ridurre al minimo i disagi. Sarà chiusa parte di via Setificio con snodo nelle vie Merciai e Artigiani. Modifica della circolazione in centro per consentire il passaggio degli scuolabus all’ingresso e all’uscita da scuola».

Attenzione al fronte abusivismo: controlli nelle stazioni ferroviarie e dei bus per scoraggiare l’arrivo in città dei venditori irregolari. Va ricordato che oltre la vendita è punito anche l’acquisto di capi contraffatti.

Undici i punti di accesso alla Fiera dove saranno collocati cartelli di avvertimento sulla normativa anticontagio: per l’evento è necessario il Green pass, l’uso della mascherina in caso di assembramenti, rispettare la distanza interpersonale di un metro.

«Le sanzioni per chi viene pizzicato senza il certificato verde vanno da 400 a 1.000 euro – ha aggiunto Peroni -. Saranno effettuati controlli a campione».

Soddisfazione da parte delle associazioni di categoria: «Segno di ripartenza importante», le parole di Francesco Barchiesi della Cna, cui ha fatto eco Marco Arlia della Confartigianato: «Un evento che riporta fiducia».

Aree di parcheggio gratuito per i visitatori sono via Marco Polo, retrostante il Commissariato di Polizia e il parcheggio antistante il cinema (per poi utilizzare il sottopasso ferroviario per accedere all’area fiera); parcheggio Mercantini su Viale della Vittoria; parcheggio via D’Antona (dietro bar Why Not); parcheggio Zannoni e parcheggio via del Molino, nella zona antistante la piscina comunale.

Eleonora Dottori

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  


Meteo Marche