Connect with us

Attualità

JESI / Parcheggi alle Conce, spazi ancora “fai da te”

Completamente assente la segnaletica per i posti auto perché la scelta del colore dipende dalla destinazione e il rebus non è stato ancora sciolto

JESI, 3 gennaio 2020 – Il rebus non è stato sciolto e quindi non si è scelto neppure il colore per i posti auto alle Conce.

Però, dopo anni di rinvii e dopo altrettanto tempo di disagi da parte di cittadini e residenti, finalmente, a metà dello scorso mese di settembre, si è messa mano alla sistemazione del fondo stradale di Piazza delle Conce. Per l’avvio dei lavori si scelse la prima metà del mese di settembre in modo d’avere la disponibilità dell’area sosta giusto in tempo per i festeggiamenti di San Settimio e per le tre giornate di fiere patronali.

La segnaletica stradale

Terminate le manifestazioni fieristiche si pensava che il tutto ritornasse alla normalità, che i responsabili comunali dessero il via all’ultimazione dell’intervento con il rifacimento degli spazi di sosta. Lo si ipotizzava anche perché agli angoli della piazza era stata posizionata la segnaletica stradale che annunciava l’imminente avvio dell’operazione di stesura della vernice per la delimitazione degli spazi auto.

In attesa di una decisione

Sono trascorsi oramai tre mesi , ma degli stalli nemmeno l’ombra. In tutto questo tempo, infatti, si è parlato della possibilità di istituire proprio su quella piazza un parcheggio a pagamento visto non certo con benevolenza sia da parte degli operatori economici della zona ex Sima, così come dai residenti e da quanti, avendo attività nel centro storico o dovendosi recare negli uffici pubblici, dovrebbero sborsare soldi per la sosta.

Ed è proprio questa la ragione per la quale fino ad oggi la piazza è priva di segnaletica dell’area parcheggio; intelligenza però vorrebbe che si prenda una decisione finale e si chiuda la questione.

(s. b.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi