Connect with us

Attualità

JESI / Pd a congresso per scegliere il segretario provinciale

In lizza Jacopo Falà e Luigi Cerioni: domani tocca ai dem jesini, determinanti insieme a Senigallia e Ancona

JESI, 4 dicembre 2021 – Domani mattina gli iscritti Pd jesini sceglieranno tra Jacopo Falà e Luigi Cerioni (foto in primo piano) quello che per loro potrebbe essere il nuovo segretario provinciale: uno dei due andrà a succedere a Sabina Sartini.

Il meccanismo elettivo comporta anche l’elezione dei rappresentanti jesini all’Assemblea provinciale.

Per il popolo del Pd non si tratta di una scelta uno vale l’altro: i programmi di Falà e Cerioni non sono sovrapponibili e i due sono espressione di messaggi e correnti ben diversi.

Falà sicuramente dà un messaggio di cambiamento, espressione di quella parte di Pd che nell’ultimo anno ha chiesto a gran voce il cambio della guardia (e di passo) a livello regionale.

Cerioni è in prosecuzione con l’attuale segreteria, convinto alla candidatura dalla stessa segretaria Sartini.

Jesi è una delle città determinanti, insieme a Senigallia e a 2 circoli di Ancona: finora i responsi nei congressi già svolti hanno tendenzialmente dato il consenso a Jacopo Falà nelle città più grandi, mentre nei piccoli centri è risultato favorito Luigi Cerioni. Allo stato attuale, però, entrambi sono pienamente in lizza.

I giochi sono aperti: i congressi della settimana a venire determineranno se il Pd provinciale intraprenderà un nuovo percorso (anticipatore, forse, di un rinnovamento anche a livello regionale), oppure se la linea fin qui percorsa sarà ritenuta ancora valida, al netto delle sconfitte pesanti subite alle regionali e in alcune città chiave come Senigallia e Fabriano.

(m.m.m.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi