Segui QdM Notizie

Cronaca

Jesi Writer selvaggio non sfugge alle telecamere

Dopo il raid durante il quale sono stati imbrattati muri e vie della città con la scritta “Wake up!” potrebbe arrivare per gli autori la resa dei conti

Jesi – Forse non sarebbe una cattiva idea far ripulire chi ha imbrattato. Se le maestranze del Comune stanno già adoperandosi per cancellare i numerosi Wake up!Svegliati! – vergati con spray nero lungo il centro cittadino e non solo, su vie, panchine e muri, c’è chi propende anche per questa soluzione alternativa.

Una domenica mattina con risveglio a sorpresa, l’ultima scorsa, quando ci si è accorti che durante la notte si erano risvegliati prima gli autori di tanta opera. E senza risparmiarsi.

Jesi /  Si sveglia “writer selvaggio” e imbratta la città

Ma, come era apparso evidente, visto dove hanno deciso di spruzzare, telecamere di video sorveglianza ce n’erano, e anche abbondanti.

E a quelle, seppur a quanto sembra, a volto travisato, i tre/quattro autori non sono sfuggiti. Ora spetterà alle Forze dell’ordine procedere cercando di individuare tali artisti di strada.

(c.l.)

© riproduzione riservata

News