Connect with us

Attualità

REGIONALI / Vallesina, finisce in parità tra Acquaroli e Mangialardi

Il Pd si conferma prima forza politica, ma la Lega trova lo sgambetto a Mergo, Rosora, San Paolo di Jesi e Staffolo

VALLESINA, 22 settembre 2020 – La sfida nei 14 Comuni della Vallesina che abbiamo attenzionato finisce con un pirotecnico 7 a 7.

Vittoria del centrosinistra a Castelplanio, Cupramontana, Monsano, Montecarotto, Monte Roberto, San Marcello e Santa Maria Nuova.

Il centrodestra si impone a Castelbellino, Maiolati Spontini, Mergo, Poggio San Marcello, Rosora, San Paolo di Jesi e Staffolo.

Di seguito l’analisi Comune per Comune:

CASTELBELLINO

Vince Francesco Acquaroli con il 42,6%, contro il 40,9% di Maurizio Mangialardi. Sfiora l’11% Gian Mario Marcorelli, mentre non sfonda Roberto Mancini e si ferma al 2,4%. Tra i partiti il Pd mantiene il comando con il 27,73%, seguito ad una incollatura dalla Lega con il 25,9%. La palma della più votata a Linda Elezi della Lega con 63 preferenze.

CASTELPLANIO

Qui ad imporsi è il centrosinistra con il 46,6%, mentre il centrodestra si ferma al 38,4%. Terzo posto per Mercorelli appena sotto il 10%. Il Pd si conferma saldamente primo partito con il 37,8%. La Lega supera la soglia del 20%, e FdI quella del 14%. Boom di preferenze per Emanuele Lodolini dei democrat: 192.

CUPRAMONTANA

Maurizio Mangialardi con il 42,8% supera di un soffio Francesco Acquaroli fermo al 40,05%. Il Pd è il primo partito con il 32,4%, seguito dalla Lega al 23,4% e Fratelli d’Italia al 13,7. Da segnalare il risultato della Lista Comunista che supera quota 3%. Manuela Carloni del Pd primeggia tra i candidati a consigliere regionale con 77 preferenze.

MAIOLATI SPONTINI

Vittoria al fotofinish per Acquaroli con il 42,96%. Sono 59 i voti di vantaggio su Mangialardi che si attesta al 41,62%. Male la lista del M5S al 6,7%. Primo posto tra i partiti per i democratici al 33,5%, seguiti dalla Lega al 24,3%, FdI al 14,7%, Forza Italia al 6,8%. Vince la gara delle preferenze Manuela Carloni del Pd con 121, su Alberto Possanzini di FI con 98.

MERGO

Si impone a larghissima maggioranza Francesco Acquaroli che arriva 52,8%. Nulla da fare per Mangialardi inchiodato al 36,4%. Nel voto ai partiti si impone la Lega al 27,7%, poi il Pd al 23,2%, Fratelli d’Italia al 19,6% e la lista Mangialardi Presidente al 6,7%. Chiara Biondi con 28 preferenze è la prima tra gli aspiranti consiglieri.

MONSANO

Si impone il centrosinistra con il 43%, mentre il centrodestra si ferma al 37,6%. Il Pd vince la sfida delle forze politiche con il 29,3% davanti alla Lega con il 22,1%. Bella performance per Dipende da Noi al 7,2%. Emanuele Lodolini con 78 preferenze risulta essere il candidato consigliere più apprezzato.

MONTECAROTTO

Nessun problema per Maurizio Mangialardi che si afferma con il 55,38% su Acquaroli al 30,4% e Mercorelli al 9,1%. Nel centrosinistra primeggia comodamente il Pd al 43,9 davanti a Marche Coraggiose al 3,6%. Nel centrodestra Lega al 15,7%. Ben 161 le preferenze ottenute dalla dem Manuela Bora.

MONTE ROBERTO

Avvincente testa a testa, e con soli 24 voti di scarto la sfida viene vinta da Mangialardi con il 43,21% su Acquaroli al 41,64%. Si afferma il Pd con il 29,1%, sulla Lega al 23,5%. Pari merito al femminile per il primo posto delle preferenze, con Serena Cavalletti di Marche Coraggiose e Linda Elezi della Lega a quota 38.

POGGIO SAN MARCELLO

Francesco Acquaroli con il 44,8% batte Maurizio Mangialardi fermo al 40,66%. Gian Mario Mercorelli all’ 8,5%. Buona prova per la lista Civitas Civici che ottiene il 7,7% grazie alle 19 preferenze ottenute da Pierluca Milletti. Primo partito il Pd al 26,8%.

ROSORA

Centrodestra vittorioso con Acquaroli al 46,8% su Mangialardi al 41,4%. Anche nella gara tra partiti la Lega mette la freccia e arriva al 24%, mentre il Pd si ferma al 22,3%. Vola anche Fratelli d’Italia al 17%. Amer Dachan con le sue 59 preferenze trascina la lista Mangialardi Presidente al 10,4%.

SAN MARCELLO

Successo al centrosinistra con Mangialardi che si attesta al 45,8%, su Acquaroli al 39,7%. Il Pd arriva al 31,1, davanti alla Lega al 23,2% e FdI al 14,4%. Movimento 5 Stelle al 6,9%. Bene la lista Italia VivaPsi al 5,2%. Linda Elezi della Lega la più gettonata con 36 prefereze.

SAN PAOLO DI JESI

Centrodestra, Acquaroli si impone con il 46,60%. Sconfitto Mangialardi che si ferma al 41,92%. Lega primo partito con appena due voti in più sul Pd (98 a 96). Anche in questo caso Linda Elezi sale sul gradino più alto del podio con 14 preferenze.

SANTA MARIA NUOVA

Si afferma Maurizio Mangialardi con il 43,3%, su Acquaroli con il 41,7% e Mercorelli con l’8,8%. Il Pd conquista il 29,7%, la Lega il 24,7%. Dino Latini ha la miglior performance nelle preferenze, ovvero 35, e porta l’Udc al 4,2%.

STAFFOLO

Centrosinistra al tappetto. Il centrodestra vince la partita del presidente e dei partiti. Acquaroli si afferma con il 44,4%, con Mangialardi al 42,8%. La Lega è la prima forza politica con il 29,5%, superando il Pd fermo al 27%. Maria Grazia Ombrosi della lista Il Centro e Manuela Bora del Pd ottengono 33 preferenze.

Marco Pigliapoco

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.