Connect with us

Alta Vallesina

SASSOFERRATO / NaturArt Park, “natura ad opera d’arte”: un bilancio

Occasione per instaurare un fruttuoso confronto fra linguaggi differenti favorendo il rapporto tra spiriti eterogenei

 

SASSOFERRATO, 14 novembre 2020 –  Si è chiuso sabato 7 novembre 2020, presso lo spazio espositivo ex Pretura di Sassoferrato il progetto “NaturArt Park, la natura ad opera d’arte”, evento di sperimentazione artistica e culturale per il Patrimonio del Parco della Gola della Rossa e di Frasassi promosso da Unione Montana Esino-Frasassi ente gestore del Parco Naturale Regionale della Gola della Rossa e di Frasassi, con il sostegno di Regione Marche.

Aperta il 3 ottobre, la giornata inaugurale è stata presieduta dal presidente dell’Unione Montana dell’Esino Frasassi Ugo Pesciarelli, dal sindaco di Sassoferrato Maurizio Greci e dalla consigliera regionale Chiara Biondi, oltre che dal curatore della manifestazione, Andrea Baffoni, che ha descritto la mostra e portato in visita gli spettatori intervenuti.

La manifestazione si è svolta con successo nonostante le difficoltà poste dalla complessa situazione sanitaria, concentrandosi nell’area espositiva di Sassoferrato e rimandando al 2021 la parte in esterna che si svilupperà nel comune di Genga, come sottolineato nel testo di presentazione dal Direttore del Parco Naturale Regionale della Gola della Rossa e di Frasassi, Massimiliano Scotti.

Alla base del progetto c’è infatti la realizzazione di un’opera scultorea da collocare permanentemente nell’area del parco e attorno alla quale si svolgeranno attività artistiche collaterali. Tale scultura, dal titolo Natura-Artificio è stata presentata nella mostra insieme ad una sezione personale dell’artista.

Lo scultore individuato per questa prima edizione è l’eugubino Toni Bellucci, già attivo nell’ambito dell’arte ambientale e sensibile al rapporto tra arte e natura, la cui ricerca artistica esprime i contenuti più autentici di indagine materica e alchemica capace di entrare in diretta sinergia con il luogo e l’intero ambiente naturale del parco.

Allo scultore si sono poi affiancati giovani emergenti per i quali è stata predisposta una vera e propria residenza creativa. Occasione per instaurare un fruttuoso confronto fra linguaggi differenti favorendo il rapporto tra spiriti eterogenei, ma anche con le maestranze del territorio oltre che con i residenti stessi. Quattro sono gli artisti che per questa prima edizione hanno affiancato lo scultore: Giorgia Mascitti, Jacopo Pinelli, Caterina Silenzi e Nima Tayebian.

(redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento
0 0 vota
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x