Segui QdM Notizie

Attualità

Cerreto d’Esi Gli eventi natalizi partono con l’accensione dell’albero

Giorni di festa in città con il calendario degli eventi previsto per festeggiare l’arrivo del Natale

Cerreto d’Esi – Il Natale arriva in città e il primo “segno” della festa sarà quello dell’accensione dell’albero.

Alle 16.30, in piazza Caraffa, l’accensione dell’albero poi l’apertura della mostra “Gli automodelli di Giancarlo Boldrini”.

Alle 17, direttamente da Rai 2 il “Cantafavole” con Giancarlo Lalli e poi i selfie sul trono con Babbo natale.

Sabato dalle 14 spazio ai mercatini di Natale e poi alle 14.30 la corsa dei Babbi Natale in bicicletta, un evento per grandi e piccoli. Alle 16 previsti i laboratori e la consegna delle lettere a Babbo Natale. Alle 17 la musica delle Rimmel.

«Un calendario ricco di eventi per tutti i gusti e tutte le età – ha commentato sui social il sindaco David Grillini – Concerti, mercatini, premi, teatro, mostre, corsa dei babbi Natale in bicicletta!! Grandi e piccini uniti in una magica atmosfera di luci musica e colori».

Il fine settimana successivo gli eventi partiranno sabato 16, con l’inaugurazione della mostra “Anima è luce” di Simone Salimbeni all’interno del centro culturale di piazza Lippera. Alle 21 all’interno del teatro “Casanova” il saggio della scuola “Toscanini” con Nya e Simone Campioni.

Domenica la benedizione dei bambinelli del presente durante la messa delle 10.30 e poi alle 13 il pranzo di Natale dell’Avis all’interno del centro parrocchiale.

Sabato 23 alle 21.15 lo spettacolo teatrale dialettale “Belli o brutti da la’ ce gimo tutti” della compagnia “De lo Callaju”.

Passato Natale e Santo Stefano il cartellone proseguirà il 28 con la tombola all’interno del teatro (ore 21).

Il 2024 verrà celebrato il 3 gennaio (alle 18 all’interno del teatro Casanova) con il concerto della Camerata del Gentile diretta dal maestro Lorenzo Sbaffi.

Ultimo giorno di eventi quello dell’epifania, con la festa per i bambini all’interno del centro parrocchiale alle 16.

Alle 21.15, a teatro, la replica dello spettacolo dialettale che ha debuttato il 23 dicembre.

© riproduzione riservata

News