Connect with us

Lettere & Opinioni

CHIARAVALLE / Affissioni, anche l’Anpi per modifica regolamento comunale

Palese incongruità con le garanzie e i diritti che la nostra Costituzione tutela in merito alla libera espressione delle idee

CHIARAVALLE, 13 gennaio 2022 – Nell’ultimo congresso della sezione “Edo Magnalardo” è stato, tra l’altro, discusso e votato un ordine del giorno, da me proposto, relativo alla necessità di sollecitare la modifica del regolamento comunale che disciplina le pubbliche affissioni.

Questo intervento di sollecito nasceva da una vicenda che, diversi mesi or sono, aveva impedito, in virtù di quel regolamento, ad alcuni “privati” cittadini l’affissione di un manifesto riguardante vicende amministrative del nostro Comune. Già allora, dall‘Anpi, tra gli altri, era stata sollevata la palese incongruità di quel regolamento con le garanzie e i diritti che la nostra Costituzione tutela in merito alla libera espressione delle idee.

Grazie a questi interventi il Consiglio comunale aveva discusso e assunto l’impegno di una modifica che ovviasse a questa discrasia con la Carta. Tuttavia, purtroppo, l’impegno ad oggi non è stato onorato.

Di qui, come deliberato, il rinnovo che l’Anpi ha inviato in maniera esplicita e formale al Presidente del Consiglio comunale, a por mano a questa modifica. La speranza è che questa volta non ci saranno nè disguidi nè ritardi.

E’ opinione di molti che una stagione di partecipazione democratica trovi in città nuova linfa e in questo contesto anche gli strumenti amministrativi che permettono la libera espressione delle opinioni possono rappresentare un significativo contributo.

Antonio Moscatelli
già vicesindaco e assessore del Comune di Chiaravalle

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
 
 
Continua a leggere
Lascia un commento
0 0 voti
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x