Segui QdM Notizie

Tendenze

Chiaravalle Edo Boncompagni, a 11 anni scrive il suo libro per bambini

“Le avventure del granchietto furbetto” è una storia di amicizia per i suoi coetanei, le illustrazioni sono del fratello Davide, Edoardo ha sempre avuto la passione della lettura e della scrittura

Chiaravalle – Gli occhi di Edoardo vedono oltre, dove altri non scorgono nulla, la mente di Edo fantastica di storie e sogni di bambini.

È nato così “Le avventure del granchietto furbetto”, un piccolo, grande libro, edito da Ciclope Lettore, che parla di amicizia e del suo valore immenso che fa superare paure e dubbi, ansie e timori. Attraverso la storia del granchietto e della Stella Marina, Edoardo Boncompagni sottolinea l’indissolubilità dell’amicizia e si rivolge ai suoi coetanei bambini.

La mamma Loredana Mallia, orgogliosamente siciliana che insegna alla scuola elementare Mercantini di Falconara è giustamente orgogliosa di lui.

«Edoardo ha sempre avuto la passione della lettura e della scrittura – dice – amava frequentare la biblioteca e spesso andava nella sua cameretta a scrivere fino a che mi ha detto che aveva scritto un libro per lui e i suoi coetanei».

Edoardo Boncompagni

Edo ha 11 anni e, dopo aver frequentato la Casa dei Bambini e la scuola primaria a Chiaravalle seguendo il metodo Montessori, ora è iscritto alla prima media al Comprensivo Ferraris di Falconara, dove frequenta il corso musicale ed è innamorato del pianoforte, che suona benissimo (foto in primo piano).

E’ un ragazzino dolce, socievole e sensibile, molto creativo, è anche uno scout attento e meticoloso ed è molto coinvolgente con i coetanei.

Le belle illustrazioni del libro “Le avventure del granchietto furbetto” sono opera di Davide, il fratello quindicenne di Edo, che frequenta il Liceo Artistico Mannucci di Ancona. In un mondo dove i suoi coetanei sono esageratamente attratti dal virtuale e dalla tecnologia e trascorrono ore e ore di fronte a pc, telefonini e a ogni genere di schermo, Edoardo Boncompagni si chiude ancora nella sua cameretta e scrive piccole, grandi storie di amicizia e di sogni.

© riproduzione riservata

News