Connect with us
TESTATA -

Attualità

CINGOLI / Alberghiero “Varnelli”, ecco i fantastici nove da 100 e lode

Studenti e studentesse premiati a Camerino: tra loro anche Alessia Tittarelli di Jesi, Lorenzo Felici di Cupra Montana, Daniele Bolletta di Monte Roberto e Claudio Forconi, Comandante dei Carabinieri Forestali di Cingoli

CINGOLI, 13 luglio 2021 – All’Alberghiero “Varnelli” nove ragazzi hanno preso il massimo dei voti (100 e lode) all’esame di maturità, di questi alcuni sono residenti nei Comuni della Vallesina. 

Venerdì scorso, 9 luglio, infatti, questi ragazzi sono stati premiati in Piazza Cavour a Camerino nel corso delle cerimonia voluta dall’Ufficio territoriale di Macerata dell’Ufficio scolastico regionale per le Marche per tutti gli alunni della provincia maceratese. 

Si tratta degli studenti Daniele Bolletta di Monte Roberto, Lorenzo Felici di Cupra Montana, Claudio Forconi (Maresciallo capo e comandante della stazione dei Carabinieri Forestali di Cingoli, ha frequentato il corso serale), Leonardo Sfasciotti di Urbisaglia e delle studentesse Marta Montenovo di Macerata, Elena Ruani di Morrovalle, Samia Sgaier di San Severino Marche, Alessia Tittarelli di Jesi ed Elisa Trisciani di Corridonia.

La cerimonia di premiazione delle eccellenze si è svolta nel cuore della città di Camerino ferita dal sisma del 2016. Con questa iniziativa l’Ambito territoriale maceratese dell’Usr ha voluto riconoscere l’impegno e la dedizione dei giovani per lo studio, valorizzando gli studenti delle classi quinte delle scuole secondarie di secondo grado della provincia di Macerata che hanno ottenuto la lode all’esame di Stato.

È stata una festa culturale, un’occasione per conoscersi megliomettendo in contatto professionalità e personalità diverse del mondo scolastico e sociale. 

La meravigliosa piazza camerte ha accolto gli studenti, i docenti, i presidenti di commissione, il personale della scuola, le famiglie e autorità, tra cui il dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale, Roberto Vespasiani, e la consigliera comunale del Comune di Cingoli, Paola Paciarotti. 

«Sono orgoglioso di voi – ha detto Vespasiani congratulandosi con loro -, continuate così e la vita vi sorriderà sempre».

Dopo una toccante performance degli alunni dell’Istituto Alberghiero curata dal professor Enrico Borsini, nella quale i ragazzi hanno letto il brano “Elogio dell’imperfezione” di Rita Levi Montalcinila dirigente scolastica, dott.ssa Antonella Canova, emozionata e soddisfatta per i risultati conseguiti dai suoi studenti, ha sottolineato l’importanza di dare loro un riconoscimento perché, nonostante le difficoltà dovute all’emergenza Coronavirus, sono riusciti a completare il proprio percorso di studi in maniera eccellente. 

«Determinante – ha spiegato la dirigente – è stato anche il lavoro svolto dagli insegnanti, i quali si sono rimboccati le maniche affinché́ venisse portato a termine l’anno scolastico. A tutti gli studenti che hanno conseguito il diploma, anche a quelli che non hanno raggiunto livelli d’eccellenza, vanno le nostre congratulazioni e l’augurio per un futuro ricco di soddisfazioni». 

Giacomo Grasselli

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
 
 


Meteo Marche