Connect with us

Attualità

CINGOLI / Il sindaco Vittori al mondo della scuola: «Possiamo farcela»

Il primo cittadino esorta studenti, docenti, dirigenti e collaboratori all’avvio dell’anno scolastico: «Occorre senso di responsabilità»

CINGOLI, 14 settembre 2020 – Suona la campanella per gli studenti delle scuole e il sindaco di Cingoli Michele Vittori lascia il suo augurio di inizio anno scolastico.

Ieri, domenica 13 settembre, il primo cittadino ha diffuso sui social il suo messaggio per salutare alunni, dirigenti, docenti e il personale degli istituti cingolani.

«Domani (oggi per chi legge, ndr) – scrive Vittori – suoneranno le campanelle per dare il via al nuovo anno scolastico, dopo una pausa lunga sette mesi, dovuta prima alla pandemia e poi alle vacanze estive! L’emozione è forte per tutti, mista ad un comprensibile, quanto giustificato timore dovuto al perdurare della pandemia, ma è giunto il momento di ricominciare, la scuola vi aspetta!».

Il sindaco Michele Vittori

Il suo augurio si rivolge a tutte le fasce d’età di studenti.

«I più piccoli – continua il Sindaco – che si siederanno sui banchi per la prima volta non avvertiranno in pieno le limitazioni imposte dal coronavirus, ma tutti gli altri entreranno subito nel vivo dei limiti imposti e necessari, ma confido che tali limiti non ostacolino il buon andamento della didattica, anzi rafforzino il senso di responsabilità di ognuno».

È ancora vivo il ricordo del periodo della pandemia.

«Dopo tante giornate – si legge nel messaggio – della primavera scorsa impegnate tra le lezioni online e la ristretta quotidianità familiare, finalmente la giornata scolastica in presenza può ricominciare, a rinsaldare il rapporto diretto tra compagni e con gli insegnanti. L’augurio per tutti gli studenti è quello di vivere la scuola con serietà ed insieme leggerezza, metabolizzando le nuove conoscenze tra i sorrisi dei compagni e le raccomandazioni benevole degli insegnanti».

Il suo post si rivolge poi agli educatori e ai collaboratori.

«L‘augurio per i docenti e per i dirigenti – dichiara Vittori – è quello di trarre tante soddisfazioni dal proprio lavoro e di intrecciare profondi rapporti umani con tutti gli alunni e le loro famiglie. Ringrazio fin d’ora anche il personale Ata per l’impegno aggiuntivo chiamato inevitabilmente a profondere e sono sicuro che le soluzioni veloci ed i percorsi diversi che tutti saremo chiamati ad intraprendere, in presenza di sopraggiunte problematiche, servano ad accrescere il percorso di crescita individuale!».

Il messaggio si chiude con una riflessione.

«La scuola è un mondo di valori dove si coltiva la cultura e si insegue l’istruzione, è un servizio di immenso valore per la società di domani. Ora più che mai nella scuola va garantita la sicurezza ed il controllo di tutti i processi lavorativi, ma solo con l’aiuto, la collaborazione ed il senso di responsabilità di tutti, dai più grandi ai più piccoli, potremo farcela! Buon anno scolastico in sicurezza a tutti!».

(g.g.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.